Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La Biennale di Dakar

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione IX Risultati della ricerca Questa ricerca – partendo dall’analisi della Biennale di Dakar e del suo contesto senegalese – presenta le caratteristiche principali dell’arte contemporanea africana messe in luce dalla critica: la situazione attuale, le categorie utilizzate, i concetti chiave più dibattuti, le caratteristiche stilistiche individuate, i protagonisti e le conseguenze economiche. Per la difficoltà di reperire le informazioni e per la loro scarsissima diffusione (soprattutto in Italia), la ricerca presenta tutti i dati raccolti sulla Biennale di Dakar e sull’arte contemporanea africana. Futuri sviluppi della ricerca La comprensione delle diverse correnti critiche che hanno inventato o che promuovono la categoria dell’arte contemporanea africana è il prossimo obiettivo dei miei studi, insieme a nuove ricerche sulla situazione dell’arte nelle grandi città dell’Africa e degli Stati dell’ex-Unione Sovietica e alla promozione di alcuni artisti incontrati durante i miei viaggi.

Anteprima della Tesi di Maria Iolanda Pensa

Anteprima della tesi: La Biennale di Dakar, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Maria Iolanda Pensa Contatta »

Composta da 252 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 3083 click dal 11/06/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.