Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il teatro di Samuel Beckett e Abe Kobo

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 CAPITOLO I DALL’EUROPA AL GIAPPONE: LA FORTUNA DI ASPETTANDO GODOT TRA IL 1953 ED IL 1960 Samuel Beckett è indubbiamente uno dei più noti e controversi drammaturghi contemporanei; come non convenire con Rosemary Pountney, la quale definisce la carriera di Beckett come scrittore di teatro “a career that would change the face of modern theatre far more radically than the apostles of the kitchen sink.” 13 Il suo enorme successo, giunto soprattutto in seguito alla produzione del suo capolavoro Aspettando Godot, è per certi versi sorprendente, se consideriamo che Beckett non aveva avuto, fino a quel momento, grande esperienza come uomo di teatro, essendosi dedicato per lo più alla scrittura di romanzi. Dopo aver terminato The Unnamable, egli comincia in qualche modo ad incontrare difficoltà nella composizione di opere in prosa, le quali erano di argomento tutt’ altro che dilettevole, e perciò egli decise di abbandonare temporaneamente il romanzo per rivolgersi al teatro. 13 Pountney, Rosemary, Theatre of Shadows. Samuel Beckett’ s Drama 1956-1976, Great Britain, 1988, p. 1

Anteprima della Tesi di Alessia Novara

Anteprima della tesi: Il teatro di Samuel Beckett e Abe Kobo, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Alessia Novara Contatta »

Composta da 299 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6522 click dal 16/06/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.