Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Libertà di scuola. Scuola di libertà. Scuola pubblica e scuola privata nel dibattito dell'Assemblea Costituente

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 Alla dichiarazione di "Libera Chiesa in libero Stato" fa storicamente da corollario, nell'ambito della scuola, il principio desanctisiano della libertà della scienza e dei suoi insegnamenti 8 . In Italia le discussioni intorno alla libertà d'insegnamento hanno inizio nel 1848, quando dal Parlamento subalpino viene promulgata la legge Boncompagni con lo scopo di mettere sotto il diretto controllo del governo ogni ordine e grado dell'istruzione, un modo con il quale, al pari di molti altri Stati, anche quello piemontese riteneva di poter rafforzare le proprie strutture. Si tratta del primo provvedimento legislativo che in Italia pubblicizza inequivocabilmente la scuola definendo e ordinando l’istruzione come ufficio civile dello Stato. Emanata il 4 ottobre del 1848, sebbene non fosse innovatrice sotto il profilo didattico rispetto all’ordinamento scolastico già vigente nel Lombardo-Veneto, essa tuttavia venne a rivestire una grande importanza morale e politica perché fu la prima legge di pubblicizzazione della scuola voluta e deliberata autonomamente da un autonomo Stato italiano. La pubblicizzazione della scuola nel Lombardo-Veneto era stata importata dall’Impero d’Austria che l’applicava, necessariamente con i limiti impostigli dalle esigenze del suo dominio politico, in terra e su popolazioni italiane. La legge Boncompagni ebbe un grande sviluppo fino a risolversi e ad ampliarsi nella legge Casati del 13 novembre 1959. 8 Cfr. M.A. Manacorda, Educazione Scuola e Costituzione, Editrice Universitaria La Goliardica, Roma 1991.

Anteprima della Tesi di Giovanni Fioravanti

Anteprima della tesi: Libertà di scuola. Scuola di libertà. Scuola pubblica e scuola privata nel dibattito dell'Assemblea Costituente, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Giovanni Fioravanti Contatta »

Composta da 245 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4938 click dal 15/06/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.