Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Attrattività dei mercati internazionali:scelta del paese obiettivo e strategie di ingresso.Il caso Landqart

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 1.1. Internazionalizzazione o globalizzazione Alla luce delle diverse accezioni dei termini internazionalizzazione, globalizzazione e mondializzazione, i tre fenomeni presentano molti aspetti in comune e il loro significato non coinvolge solo l’ambito economico della realtà mondiale, ma un insieme di fattori che ne danno una visione globale. L'internazionalizzazione indica il carattere dei rapporti economici, politici, giuridici e culturali che una comunità o uno Stato stabiliscono con altri Paesi: si può parlare di internazionalizzazione mercantile (di merci), produttiva (investimenti all'estero), finanziaria (movimenti di capitali), tecnologica (trasferimento di tecnologie), culturale (rapporti culturali), oppure legata a movimenti di persone (migrazioni). La mondializzazione indica il complesso di problemi, ambientali, dell'acqua, del clima, dell'energia, delle malattie i cui effetti si manifestano a livello mondiale e le cui soluzioni sono possibili solo attraverso la creazione di organismi internazionali e la cooperazione tra Stati nazionali. Infine, per globalizzazione si intende l'estensione e la diffusione di una quantità sempre crescente di dispositivi simbolici, materiali, tecniche, procedure, discorsi, logiche e prodotti potenzialmente fruibili su scala mondiale. Se dal punto di vista prettamente economico, la globalizzazione è stata definita come la produzione e la distribuzione di prodotti e servizi di tipo e qualità omogenei su scala mondiale 2 , un’accezione ben più ampia di globalizzazione viene data dal sociologo e politologo Antony Giddens, che la definisce come l’interconnessione mondiale, ai livelli culturale, politico ed economico, che risulta dall’eliminazione delle barriere alla comunicazione e al commercio 3 . 2 RUGMAN A.M., “The Myth of Global Strategy”, European Retail Digest, 28, December 2000. 3 GIDDENS A., Runaway World: How Globalization is Reshaping our Lives, Profile Books, London, 1999.

Anteprima della Tesi di Alvaro Placa

Anteprima della tesi: Attrattività dei mercati internazionali:scelta del paese obiettivo e strategie di ingresso.Il caso Landqart, Pagina 6

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Alvaro Placa Contatta »

Composta da 177 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4571 click dal 16/06/2004.

 

Consultata integralmente 9 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.