Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Svizzera e ONU: alla ricerca di una difficile neutralità

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Introduzione III aderendo al nuovo assetto della comunità internazionale, hanno suscitato non poche discussioni in seno al governo elvetico, che ha saputo però affrontare a testa alta questa prima sfida, giungendo con successo alle votazioni popolari del 16 Maggio 1920. La formula di neutralità differenziata, che avrebbe garantito allo Stato la partecipazione alle sanzioni economiche decretate dall’ONU, pur preservandolo da qualunque coinvolgimento armato, è risultata essere la chiave che ha permesso il raggiungimento della maggioranza popolare e cantonale. Il fallimento delle aspettative riposte nella Società delle Nazioni ed il conseguente crollo della stessa, hanno inevitabilmente condotto la Svizzera nel 1937, in conseguenza dell’invasione italiana in Nord Africa, al ritorno ad una neutralità intransigente. Nonostante la propensione svizzera all’isolamento dai conflitti sul territorio europeo durante la Seconda Guerra Mondiale, la propria posizione strategico- militare, cruciale sia per le potenze dell’Asse che per gli Alleati, ha condotto inevitabilmente la Confederazione ad assumere un ruolo chiave nello scenario internazionale. Proprio la collaborazione coi fronti schierati ha permesso al governo elvetico di garantire alla popolazione una sicura salvaguardia di indipendenza e di sovranità, altrimenti messe in discussione dalle forze in conflitto. Al termine dei combattimenti, con la ratifica della carta di San Francisco, si è creduto che gli Stati neutrali non avrebbero potuto assumere

Anteprima della Tesi di Franco Tosi

Anteprima della tesi: Svizzera e ONU: alla ricerca di una difficile neutralità, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Lingue e Letterature Straniere

Autore: Franco Tosi Contatta »

Composta da 266 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1206 click dal 28/06/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.