Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Strumenti di ecodesign per le piccole-medie imprese

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

9 accecate dalla conquista del profitto e finiscono per creare danni alla collettività maggiori dei benefici che apportano con i loro prodotti. In quest’ambito si inseriscono gli strumenti di gestione ambientale volte a far si che il rapporto aziende-consumatori sia il più efficiente possibile. La microeconomia sostiene che per formare una società che induca gli individui a comportarsi in modo socialmente ottimale ci sono due vie (Del Bono, Zamagni, 1997): 1.Sanzione dei comportamenti anti-sociali: supponiamo che il governo imponga una tassa a carico di coloro che defezionano; in questo caso i soggetti saranno indotti a scegliere di cooperare. Questo metodo ha però bisogno per funzionare di due elementi: a. Lo stato deve essere dotato di un apparato per l’imposizione e la riscossione dei tributi, il che comporta dei costi; b. La maggior parte della popolazione deve accettare la tassa, altrimenti essa non può essere applicata. La sanzione è dunque realmente praticabile solo quando un determinato comportamento da seguire è relativamente già diffuso. 2. Incentivazione dei comportamenti altruistici: supponiamo che i due soggetti A e B siano altruisti. In questo caso allora l’unico equilibrio di Nash possibile sarà (C,C) che entrambe i soggetti sceglieranno non perché esistono dei vincoli. Tabella 2.2:Dilemma del Prigioniero: Cooperazione Il risultato conseguito è il migliore possibile. C’è da dire comunque che i comportamenti altruistici non devono essere estremizzati altrimenti si ricade in una situazione simile a quando i soggetti agiscono solo nel loro interesse (Del Bono, Zamagni, 1997). B C D C 5,5 0,9 A D 9,0 1,1

Anteprima della Tesi di Stefano Pistis

Anteprima della tesi: Strumenti di ecodesign per le piccole-medie imprese, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Stefano Pistis Contatta »

Composta da 129 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2580 click dal 30/06/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.