Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Strumenti di ecodesign per le piccole-medie imprese

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 La prima opzione, la sanzione, non può sicuramente essere applicata alle aziende per ciò che riguarda la totalità dei danni che apportano all’ambiente. Una sanzione, come già accade, è possibile solo per i danni ambientali visibili o comunque quantificabili come gli scarichi e le emissioni nocive. Tutto il resto però (es. mancata riciclabilità del prodotto) sono elementi difficili da sanzionare. La seconda strada, quella cioè della cooperazione, sembra la migliore da percorrere.

Anteprima della Tesi di Stefano Pistis

Anteprima della tesi: Strumenti di ecodesign per le piccole-medie imprese, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Stefano Pistis Contatta »

Composta da 129 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2580 click dal 30/06/2004.

 

Consultata integralmente 6 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.