Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il contratto a termine nel pubblico impiego

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 La portata innovativa del decreto L'istituto del contratto a termine è quello che negli ultimi anni ha subito le maggiori trasformazioni. La dottrina non è ancora univoca e mancano riferimenti giurisprudenziali sulla portata di alcune norme, che possono essere lette in maniera estensiva, allargando di molto lo spazio decisionale del datore di lavoro, ovvero in maniera più restrittiva, riducendo, ma non certo annullando, la portata innovativa del nuovo sistema rispetto al precedente assetto. La cautela è quindi d'obbligo e tuttavia è necessario, proprio per alcune incertezze interpretative che sono state sollevate, fare il punto della nuova situazione e capire quali sono le novità e come si gestisce un istituto la cui disciplina è oggi racchiusa quasi esclusivamente nel nuovo decreto legislativo. Sono note le polemiche che hanno accompagnato l'emanazione del decreto legislativo 368 del 2001. Esse certamente danno la dimensione della portata innovativa della nuova disciplina, che sostituisce quasi integralmente la precedente sedimentazione normativa in materia. In realtà le polemiche hanno sicuramente una ragion d'essere nell'alto grado di innovazione del testo, che interviene decisamente su una tipologia contrattuale flessibile da sempre circondata da molte cautele e ritenuta un'eccezione rispetto alla tipologia ordinaria del contratto di lavoro a tempo indeterminato. Per la verità lo stato della normativa vigente al momento dell'emanazione del decreto legislativo 368 conteneva già sostanziali attenuazioni dei vincoli della legge base (l.230/1962), soprattutto per effetto della

Anteprima della Tesi di Antonio Damiano

Anteprima della tesi: Il contratto a termine nel pubblico impiego, Pagina 2

Tesi di Specializzazione/Perfezionamento

Autore: Antonio Damiano Contatta »

Composta da 123 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7163 click dal 01/07/2004.

 

Consultata integralmente 23 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.