Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La carne degli dei (considerazioni sui funghi allucinogeni)

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 pseudo allucinazioni, non vere allucinazioni) ma è “la costante capacità di indurre stati di percezione, pensiero e sentimento alterati che non possono essere vissuti in altro modo a parte nei sogni o nella esaltazione religiosa” (Jaffe 1990). Per ritornare alle piante psichedeliche, è in dubbio che esse siano tra le piante più interessanti e affascinanti che conosciamo, e il loro studio ha importanti riscontri in molti campi del sapere, dall’antropologia alla psicologia, dalla neuro-biologia alla farmacologia e alla storia delle religioni. L’uso di queste piante è stato associato alla nascita e allo sviluppo delle grandi religioni antiche, all’espressione della spiritualità e del senso del sacro. La loro capacità di alterare profondamente le percezioni e i pensieri è stato uno stimolo per la ricerca sulle basi biologiche della coscienza. Nessuno sembra ricordarsi che prima che l’LSD e altre sostanze psichedeliche venissero bandite (sulla scorta non di dati tossicologici ma di valutazioni politiche di fronte al movimento giovanile di fine anni sessanta), dal 1950 e per più di 15 anni queste sostanze furono oggetto di studi da parte di istituti di ricerca e psichiatri individuali, con la produzione di 1000 articoli scientifici, 40000 casi clinici, varie decine di libri e sei conferenze internazionali.

Anteprima della Tesi di Luca Rosignoli

Anteprima della tesi: La carne degli dei (considerazioni sui funghi allucinogeni), Pagina 2

Tesi di Laurea

Facoltà: Farmacia

Autore: Luca Rosignoli Contatta »

Composta da 74 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5205 click dal 07/07/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.