Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il ciclo elettronucleare nello scenario energetico mondiale. Stato dell'arte e dinamiche evolutive

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

2 PREMESSA Il nucleare costituisce la principale invenzione nel campo energetico del secolo scorso, in quanto ha riguardato una fonte di energia fino ad allora sconosciuta. La generalità delle persone ha avuto conoscenza di questa nuova fonte di energia quando si è diffusa nel mondo la tragica notizia delle bombe nucleari fatte esplodere sulle città giapponesi di Hiroshima e Nagasaki che segnarono la fine della seconda guerra mondiale e l’inizio di una nuova era, quella atomica. La possibilità di sfruttare l’energia nucleare per scopi pacifici si impose negli anni Cinquanta, con l’entrata in funzione delle prime centrali nucleari in Usa, Inghilterra, Russia e Francia. L’energia nucleare prometteva di diventare un’importante nuova sorgente di energia per la produzione di elettricità e conseguentemente sarebbe andato perduto un potenziale mercato per i combustibili fossili. Tuttavia le passate previsioni di una sua rapida ascesa nel mercato dell’energia sono state fortemente contraddette nella realtà. L’incidente di Three Miles Island e nel 1986 quello assai più grave di Chernobyl hanno comportato la messa in atto di moratorie ufficiali o di fatto che proibivano la costruzione di nuove centrali, decretando in molti Paesi, la fine del nucleare Il presente lavoro è stato articolato in 3 capitoli. Nel Ι capitolo, dopo aver brevemente delineato il concetto di energia, vengono descritte sinteticamente le varie forme e fonti di energia, con particolare riferimento alla distinzione tra fonti convenzionali o non rinnovabile e fonti rinnovabili. E’ stata analizzata la situazione energetica mondiale e nazionale, ovvero il contributo di ciascuna fonte di energia al soddisfacimento dei bisogni energetici globali e nazionale. Nel П capitolo si ripercorre la storia dell’energia nucleare da fissione dalle origini ai nostri giorni, richiamando l’attenzione sulle sue principali applicazioni civili e militari. Viene descritto l’intero ciclo elettronucleare, dall’estrazione dell’uranio alla sistemazione delle scorie radioattive. Infine viene analizzata, in diversi Paesi, la partecipazione attuale dell’energia nucleare alla produzione totale di energia elettrica, formulando una previsione sulle prospettive future di tale fonte di energia.

Anteprima della Tesi di Brigida Bianchini

Anteprima della tesi: Il ciclo elettronucleare nello scenario energetico mondiale. Stato dell'arte e dinamiche evolutive, Pagina 1

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Brigida Bianchini Contatta »

Composta da 106 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1235 click dal 08/07/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.