Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Amministrazione e controllo nella società a responsabilità limitata secondo la riforma del diritto societario

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 Tal classificazione aiuta a meglio comprendere la fisionomia dell'autonomia, ma ovviamente non risponde completamente a tutti quei problemi riguardanti la mancata utilizzazione degli spazi concessi a soci. Sicuramente i problemi maggiori nascono con riferimento all'ipotesi in cui il legislatore deleghi le scelte all'autonomia dei soci, qualora i questi non abbiano riempito lo spazio a loro lasciato. In tal caso è scontato dire che si ricorrerà ad una delle due società tipo su cui è strutturata la s.r.l. e cioè o la S.p.A. per una visione più capitalistica, o la società di persone, in base a quale delle due opzioni è stata effettuata dai soci in sede di atto costitutivo. Non mi pare condivisibile la teoria consistente nell'estrapolare regole dalla stessa disciplina della società a responsabilità limitata in quanto non ci sarebbe un riferimento concreto da applicare. 2 2 Per tale teoria vedi Cagnasso, O.: «Ambiti e limiti dell'autonomia concessa ai soci della nuova società a responsabilità limitata», Le società n. 2bis/2003, p.370.

Anteprima della Tesi di Gianluca Magnani Avanzini

Anteprima della tesi: Amministrazione e controllo nella società a responsabilità limitata secondo la riforma del diritto societario, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Gianluca Magnani Avanzini Contatta »

Composta da 169 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8628 click dal 08/07/2004.

 

Consultata integralmente 66 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.