Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La tutela successoria del convivente more uxorio

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

CASO PRATICO: come garantire in concreto la tutela successoria del convivente more uxorio. Nell’analisi degli altri paesi europei è stato osservato come i conviventi possano usufruire di una disciplina di legge specifica che si occupi di regolamentare il rapporto di convivenza. In Francia, due partner, sia omosessuali che eterosessuali, possono utilizzare il PACS; in Germania, due persone dello stesso sesso hanno la possibilità di conferire una veste legale alla loro unione e regolarne i vari aspetti, patrimoniali e non, con le legge sulle convivenze registrate. In Italia, come detto, non esiste una legge che regoli appositamente la convivenza more uxorio e la tutela successoria del convivente può essere garantita solo da interventi settoriali, giurisprudenziali e legislativi, o facendo riscorso ai principi di diritto comune. Nei capitoli precedenti sono stati analizzati in astratto i diversi strumenti che l’ordinamento italiano predispone per tutelare il partner superstite. Ritengo opportuno provare ad applicarli ad un ipotetico caso concreto. Immaginiamo una famiglia di fatto cosi composta 9 : 9 v. pag. seguente.

Anteprima della Tesi di Amedeo Giulio Giannotti

Anteprima della tesi: La tutela successoria del convivente more uxorio, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Amedeo Giulio Giannotti Contatta »

Composta da 187 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6706 click dal 13/07/2004.

 

Consultata integralmente 26 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.