Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La tutela successoria del convivente more uxorio

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

ξ Vedovo con pensione di reversibilità ξ Vedova con pensione di reversibilità ξ Lavoratore autonomo ξ Beneficiaria di pensione di anzianità ξ Due figli avuti dal precedente matrimonio; uno indipendente economicamente, l’altro no, in quanto studente ξ Un figlio dal precedente matrimonio, indipendente economicamente Supponiamo che i due conviventi decidano di regolamentare gli aspetti patrimoniali della loro unione, sia per il periodo in cui ambedue sono in vita, sia per il momento i cui uno o entrambi avranno cessato di vivere. Preciso che la casa in cui abitano risulta di proprietà del convivente A, Tizio, e che il convivente B, Caia, ha partecipato economicamente, provvedendo all’acquisto di gran parte dei mobili e suppellettili che la corredano. Convivente A (Tizio) Convivente B (Caia)

Anteprima della Tesi di Amedeo Giulio Giannotti

Anteprima della tesi: La tutela successoria del convivente more uxorio, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Amedeo Giulio Giannotti Contatta »

Composta da 187 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6706 click dal 13/07/2004.

 

Consultata integralmente 26 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.