Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Un approccio territoriale al mercato del lavoro: aspetti analitici e strategici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Perche studiare il mercato del lavoro a livello locale __________________________________________________________________ 15 medio/lungo periodo sia tanto maggiore quanto più la crescita produttiva interessi i settori a maggiore elasticità dell’occupazione rispetto al prodotto, ovvero quanto maggiore è, data la crescita del valore aggiunto aggregato, l’elasticità media ponderata dell’occupazione rispetto al prodotto. Un’elevata elasticità dell’occupazione rispetto al prodotto non basta però, se la crescita del prodotto, a livello settoriale è frenata dall’inadeguata espansione della domanda dello specifico prodotto. E’ per questo che viene attribuita importanza rimarchevole alla risposta della domanda alla crescita del prodotto, a livello settoriale e aggregato nell’ambito della specifica area, assumendo che, o l’eventuale specializzazione produttiva settoriale in tale area sia accompagnata da adeguata capacità di collocare la crescente produzione su mercati esterni, o il sistema produttivo locale sia strutturato in modo tale da presentare una rete di interconnessioni settoriali che rendano possibile l’assorbimento delle produzioni locali in crescita sia nell’ambito dell’area che all’esterno di essa. La possibilità di aree con una spiccata specializzazione settoriale e in deciso sviluppo è stata messa in luce dalle ricerche sui distretti industriali di cui ci apprestiamo a parlare nel prossimo paragrafo cercando di darne una definizione, citandone le caratteristiche, il ruolo che hanno giocato e giocano tutt’ora nello sviluppo del territorio ed infine cercare di inquadrare i rapporti che li legano al mercato del lavoro.

Anteprima della Tesi di Benjamin Rembrij

Anteprima della tesi: Un approccio territoriale al mercato del lavoro: aspetti analitici e strategici, Pagina 15

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Benjamin Rembrij Contatta »

Composta da 325 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 2382 click dal 14/07/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.