Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Meccanismi molecolari coinvolti nel differenziamento neuronale indotto da Acido retinoico nella linea cellulare di neuroblastoma umano SH-SY5Y

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

12 ERK1 e ERK2 sono proteine con il 90% di identità della sequenza aminoacidica [6] e presenti a livelli micromolecolari in tutte le cellule di mammifero [11], anche se sono state osservate delle variazioni nell’espressione tra differenti tessuti [16]. Entrambi gli enzimi sono attivati per fosforilazione a livello di un residuo di treonina e tirosina della sequenza amminoacidica detta loop di attivazione: Treonina183 - acido glutammico - Tirosina185. Un modello per l’attivazione di ERK1 e ERK2 prevede l’iniziale fosforilazione del residuo di tirosina in posizione 185, seguita da una sostanziale riconfigurazione del loop (il residuo Tyr185 non fosforilato, nasconde quello Thr183) affinché possa essere fosforilato anche il residuo Thr183 da parte di MEK [17].

Anteprima della Tesi di Marco Crimi

Anteprima della tesi: Meccanismi molecolari coinvolti nel differenziamento neuronale indotto da Acido retinoico nella linea cellulare di neuroblastoma umano SH-SY5Y, Pagina 9

Tesi di Laurea

Facoltà: Medicina e Chirurgia

Autore: Marco Crimi Contatta »

Composta da 145 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5694 click dal 16/07/2004.

 

Consultata integralmente 3 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.