Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Metodi parametrici e non parametrici per la misura dell'efficienza nelle imprese manifatturiere

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

15 La gran semplicità strutturale degli indici parziali costituisce, allo stesso tempo, un pregio e un difetto, perché se da un lato comporta una notevole facilità di calcolo, dall'altro può portare ad un'errata valutazione dei risultati ottenuti. Infatti, un aumento dell'indice della produttività parziale del lavoro, molto spesso, dipende dalla crescente automazione, da un aumento del capitale disponibile e quindi non può essere, semplicisticamente, imputato solo al maggiore impegno dei lavoratori. Gli indici di produttività parziali non permettono di considerare, contemporaneamente, il contributo alla produzione di tutti i fattori produttivi e questo problema è tanto più grave quanto più alto è il grado di sostituzione tra capitale e lavoro. Da queste considerazioni nasce la necessità di costruire gli indici di produttività globale o totale dei fattori (PTF), che si ottengono rapportando il prodotto (o l'insieme dei prodotti, nel caso della produzione congiunta) all'insieme dei fattori produttivi impiegati. Gli indici globali permettono di superare gli ostacoli descritti precedentemente, ma presentano anch'essi delle difficoltà come la scelta del metodo più adatto per aggregare i diversi input e i diversi output; la definizione della funzione di produzione, che fornisce la relazione tecnica tra output ed input; la necessità di individuare le fonti, da cui raccogliere i dati riguardanti tutti i fattori produttivi e non più solo uno.

Anteprima della Tesi di Antonino Raia

Anteprima della tesi: Metodi parametrici e non parametrici per la misura dell'efficienza nelle imprese manifatturiere, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Antonino Raia Contatta »

Composta da 150 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6045 click dal 28/07/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.