Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Metodi parametrici e non parametrici per la misura dell'efficienza nelle imprese manifatturiere

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 elasticità di sostituzione: per ρ = -1 l'elasticità di sostituzione è infinita, per ρ = 0 l'elasticità di sostituzione è pari a uno e la C.E.S. diventa una Cobb-Douglas a due fattori, per 0 < ρ < 1 l'elasticità di sostituzione è maggiore di uno. I limiti di questa funzione sono tre: l'impossibilità di porla in forma lineare, le difficoltà nella stima a causa dei numerosi parametri, l'impossibilità di estenderla al caso in cui ci siano più di due input. L'espressione della Cobb-Douglas è la seguente: Y = a L α K β dove a è un parametro di scala, α è l'elasticità della produzione rispetto al lavoro, β è l'elasticità della produzione rispetto al capitale. Se consideriamo il logaritmo della funzione avremo: ln Y = ln a + α ln L + β ln K. La qualità principale di questa funzione è la sua estrema semplicità, mentre l'elasticità di sostituzione unitaria e costante tra i fattori è un suo limite. Dagli anni '70 in poi la funzione di produzione maggiormente utilizzata, nelle analisi della produttività, è la translog, introdotta da Christensen- Jorgenson-Lau: ln Y = ln α 0 + ∑ i α i ln x i + ⎟ ⎠ ⎞ ⎜ ⎝ ⎛ 2 1 ∑∑ ij γ ij ln X i ln X J.

Anteprima della Tesi di Antonino Raia

Anteprima della tesi: Metodi parametrici e non parametrici per la misura dell'efficienza nelle imprese manifatturiere, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Antonino Raia Contatta »

Composta da 150 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 6045 click dal 28/07/2004.

 

Consultata integralmente 8 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.