Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La patologia del gioco d'azzardo nell'età moderna. L'informazione come cura

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Lo stipendio è miserabile ed inoltre comincia in questo periodo la sua passione per il gioco; nelle situazioni più disperate è capace di giocare e perdere migliaia di rubli, dannandosi l’esistenza per far fronte ai debiti, alle cambiali e agli usurai. E’ probabilmente che da questa situazione di disperazione assoluta nasca il suo odio per i tranquilli borghesi, i piccoli commercianti, i proprietari, gli accumulatori: incapace di maneggiare i soldi, è generoso fino all’estremo. Dostoevskij in questo periodo conosce Michail Petrasevskij, convinto sostenitore del socialismo utopistico di Fourier, che lo invita a frequentare il suo salotto dove discutono nuove questioni sociali ed economiche. Dostoevskij frequenterà le riunioni assiduamente, attratto dall’idea di una società pacifica e dominata dall’amore; egli non è, né mai sarà, un rivoluzionario (prende anzi le distanze dalle posizioni più estreme di alcuni membri del gruppo), ma sogna provvedimenti che possano abolire la servitù della gleba, la censura, la disuguaglianza, l’oppressione, la povertà. All’inizio del 1849 escono le prime due parti di Netocka Nezvanova. Il 25 aprile 1849, alle cinque del mattino, Dostoevskij viene arrestato e imprigionato nella fortezza de Pietro e Paolo con l’accusa di far parte di una società segreta sovversiva guidata da Petrasevskij. Nel frattempo esce anche la terza parte di Netocka Neavanova, ma senza la sua firma. Il 16 novembre è condannato alla pena di morte mediante fucilazione, esecuzione che all’ultimo momento, come era uso a quei tempi per esaltare la grandezza e la magnanimità dello zar, viene commutata in condanna ai lavori forzati in Siberia.

Anteprima della Tesi di Marco Ciampoli

Anteprima della tesi: La patologia del gioco d'azzardo nell'età moderna. L'informazione come cura, Pagina 8

Laurea liv.I

Facoltà: Sociologia

Autore: Marco Ciampoli Contatta »

Composta da 115 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7785 click dal 30/08/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.