Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La comunicazione creativa a basso costo nelle attività turistiche e ricreative

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

7 1.4 Il fenomeno della telefonia cellulare quale “canale personale” Accanto agli strumenti classici della comunicazione, per ciò che concerne i canali personali, negli ultimi cinque anni si è proposto prepotentemente alla ribalta quello della telefonia cellulare. Tentativi nel passato di utilizzare i sistemi telefonici per un marketing diretto ne sono stati fatti in quantità. Aspirapolvere, sistemi medicali, assicurazioni, piani di investimento: i poveri utenti telefonici italiani sono stati bersagliati da telefoniste senza scrupolo (le antesignane delle più moderne operatrici di call-center) che cercavano più che di vendere o comunicare, di fissare appuntamenti a casa od al lavoro con imprecisati consulenti. Certo che se andiamo a vedere le statistiche su un milione di persone qualche centinaio di contratti andava a termine, ma era più il fastidio che queste telefonate procuravano (il numero maggiore veniva effettuato verso le case in orari di riposo) che i benefici che rendevano. La telefonia cellulare ha radicalmente cambiato il modus vivendi degli italiani. Oggi tutti dispongono di almeno un telefono cellulare a partire dai bambini di 10 anni in su. Ciò li porta ad essere raggiungibili direttamente 24 ore su 24.

Anteprima della Tesi di Paolo Fuggetta

Anteprima della tesi: La comunicazione creativa a basso costo nelle attività turistiche e ricreative, Pagina 3

Laurea liv.I

Facoltà: Economia

Autore: Paolo Fuggetta Contatta »

Composta da 30 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1562 click dal 01/09/2004.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.