Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La crescita economica europea

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

8 Tabella1.5 Indicatori del mercato del lavoro: livello di istruzione bassa. Anno 1998 Fonte: Caroleo (2000). Le divergenze nella performance economica tra i paesi europei e tra Europa e USA riflettono differenze negli sviluppi della domanda e dell’offerta. 6 Wyplosz (2002) ha sintetizzato le argomentazioni derivanti dal lato della domanda e dal lato dell’offerta per spiegare la bassa crescita e l’elevata disoccupazione europea. Analizziamole brevemente. Le spiegazioni derivanti dal lato della domanda sostengono che le politiche restrittive attuate in Europea dopo gli shocks petroliferi degli anni ’70 ed ’80, rese ancora più pronunciate dal Trattato di Maastricht, sono state inefficienti in termini di crescita economica ed occupazione, inoltre i più alti tassi d’interesse hanno condotto le imprese a adottare misure volte a ridurre i tassi 6 IMF world economic outlook (WEO), october 1999.

Anteprima della Tesi di Alessandra Monci

Anteprima della tesi: La crescita economica europea, Pagina 10

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Alessandra Monci Contatta »

Composta da 119 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5586 click dal 08/09/2004.

 

Consultata integralmente 14 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.