Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Comunicazione e promozione di Marketing nell'era digitale

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

16 contro la miopia” 30 ; in altri termini ”non è consigliabile assestarsi in cima alla montagna che si è appena scalata (assestarsi su una formula di business che funziona), perché probabilmente da qualche altra parte qualcun altro sta scalando una nuova montagna, probabilmente più alta” 31 . Le caratteristiche costantemente in divenire del World Wide Web impongono, quindi, che l’Internet Marketing Plan sia gestito secondo una logica work in progress, ossia alla continua ricerca di tecniche e strumenti nuovi in grado di assecondare nella maniera migliore possibile i mutamenti del contesto di riferimento. In una cornice di questo genere per le imprese voltare le spalle al processo rivoluzionario scatenato dalle nuove tecnologie della comunicazione significherebbe non solo chiudere le porte alle infinite opportunità che i nuovi scenari offrono ma addirittura mettere in pericolo la loro stessa esistenza; non abbiamo altra scelta che prendere atto del cambiamento per imparare a padroneggiarne gli effetti: in altre parole occorre essere intelligenti. 2.2 Un nuovo imperativo: essere intelligenti Fra gli ostacoli più difficili che le imprese si trovano a dover fronteggiare nel nuovo ambiente plasmato dalle ICT rientra senza dubbio l’ipercompetizione: con l’avvento di Internet ogni settore dell’economia vede ridisegnati i propri confini, mutevoli e sfumati come non mai nell’odierna realtà globale dove le barriere spaziali e temporali, per secoli restate insormontabili, sono state abbattute dando vita ad un livello di concorrenza mai sperimentato in passato. La competizione, potenziando le proprie strategie di sviluppo attraverso le potenzialità offerte dalla Rete, ha così raggiunto livelli straordinari; analizzando la matrice di Ansoff 32 (figura 2) possiamo comprendere in che modo il Web influisce sui quattro orientamenti strategici individuati dall’autore. Internet, infatti, può essere utilizzata: I. Per rafforzare il business nei mercati già esistenti, per esempio attraverso l’utilizzo della Rete quale strumento per la promozione delle vendite o più in generale quale mezzo pubblicitario alternativo a quelli off-line (penetrazione del mercato). II. Per abbattere le barriere geografiche e raggiungere nuovi mercati con i prodotti esistenti: un’azienda presente su Internet è visibile in qualunque parte del globo e questo potenzialmente le permette di poter esportare i propri beni/servizi in tutti i paesi a costi molto bassi (sviluppo del mercato). III. Per sviluppare l’offerta di prodotti/servizi nuovi da immettere nei mercati esistenti (sviluppo del prodotto). IV. Per invadere mercati nuovi con prodotti originali (diversificazione). E’ evidente come Internet, incidendo in maniera rilevante in ognuno di questi quattro approcci, finisce per trasformare il contesto competitivo in un campo di battaglia nel quale la lotta si fa agguerrita come non mai e dove per sopravvivere diviene fondamentale acquisire quell’intelligenza necessaria per imporsi sui concorrenti. 30 Kelly K. (1998) “New Rules for the New Economy” - Viking, New York 31 Mandelli A. (2000) “Il Mondo in Rete” - Egea, Milano 32 Cfr Ansoff H. (1957) “Strategies for Diversification” - Harvard Business Review, Boston

Anteprima della Tesi di Andrea Pirroni

Anteprima della tesi: Comunicazione e promozione di Marketing nell'era digitale, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Andrea Pirroni Contatta »

Composta da 151 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 14597 click dal 01/09/2004.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.