Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Le metafore culinarie nella narrativa di Salman Rushdie

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

indiana, vincitore del “Booker Prize”, il libro-festa in cui la metafora del cibo è il motivo portante, per giungere agli altri romanzi, mentre il magma del fluido vitale della materia narrativa si contorce e si metamorfizza, esalando sospiri inebrianti e spiritati. Il cibo con le sue sfumature e variazioni di significato diventa un mezzo efficace e diretto di comunicazione di pensieri, emozioni e sensazioni, invitando il lettore a non essere troppo goloso e a gustare a piccole dosi, altrimenti alcuni sapori prevarranno altri e sembrerà di aver sbagliato tutto.

Anteprima della Tesi di Elisa Faiulo

Anteprima della tesi: Le metafore culinarie nella narrativa di Salman Rushdie, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Elisa Faiulo Contatta »

Composta da 140 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1788 click dal 08/09/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.