Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La crisi del calcio italiano: dal caso Lentini al decreto salva-calcio

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

10 squadre aumentano il clima di confusione e sospetto che aleggia nel mondo del calcio. Un esempio eclatante era la cessione del Palermo di Franco Sensi nel luglio del 2002: il presidente della Roma, quotata in Borsa dal maggio del 2000, si atteneva all’articolo 16-ter delle Norme federali (che vieta il controllo di due società calcistiche iscritte ai campionati di serie A o B da parte di uno steso proprietario se una delle due è quotata in Borsa) e vendeva il Palermo, appena promosso in serie B dalla C1. La vicenda si svolgeva secondo le norme ma suscitava un forte allarme per l’eventuale possibilità che un presidente usasse (e usi) la sua squadra più debole come serbatoio per quella più forte senza esborso di denaro svuotando completamente il fine ultimo di una società, ovvero quello di partecipare al proprio campionato nel miglior modo possibile. A volte, inoltre, materiale dello scambio tra due presidenti non era un semplice giocatore ma la società stessa attraverso la montatura e smontatura di operazioni finanziarie complicatissime. Le preoccupazioni aumentano se si considera che i club più piccoli vengono di solito acquistati da persone dotate di scarsi mezzi economici e vogliose di farsi pubblicità, come conferma il resoconto della carriera della dirigenza massima delle serie minori. La riforma sull’esclusione dei dirigenti con precedenti penali o sotto inchiesta giudiziaria è stata opportunamente attenuata per evitare la decimazione dei vertici delle squadre professionistiche. Casi eclatanti, peraltro già parzialmente menzionati, sono quelli di Sergio

Anteprima della Tesi di Federico Valdambrini

Anteprima della tesi: La crisi del calcio italiano: dal caso Lentini al decreto salva-calcio, Pagina 14

Tesi di Laurea

Facoltà: Scienze Politiche

Autore: Federico Valdambrini Contatta »

Composta da 161 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 8558 click dal 13/09/2004.

 

Consultata integralmente 7 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.