Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La gestione del capitale come mezzo per la creazione di valore per gli azionisti

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

17 1.2.1 Il capitale come presidio dei rischi Tra le funzioni economiche degli intermediari creditizi vi è certamente anche quella di trasformare attività altamente rischiose (in particolare, i finanziamenti accordati a imprese troppo piccole o troppo innovative per rivolgersi direttamente al mercato dei capitali) in passività sufficientemente prive di rischio da diventare strumenti di raccolta del risparmio familiare, o addirittura moneta. “La banca è dunque tra le altre cose un intermediario che acquista, assorbe e metabolizza rischi finanziari e attraverso tecniche di selezione, monitoraggio e diversificazione riesce a governarli rendendoli indirettamente accettabili per la clientela da cui raccoglie la propria provvista” 7 . È noto come i rischi finanziari sopportati da una banca siano riconducibili a due grandi categorie: i rischi di credito generati dalla possibile insolvenza dei debitori ed i rischi di mercato, legati all’effetto, sul valore netto della banca, delle variabili quotate sui mercati finanziari (tassi, cambi, materie prime e simili). Esistono tuttavia rischi anche di carattere non finanziario, che la banca sopporta in quanto impresa e che sono comuni a tutte le aziende produttive: il rischio operativo, il rischio legale e reputazionale, il rischio di business e il rischio strategico. 7 Resti A., Riflessioni sul processo di revisione dei requisiti patrimoniali sul rischio creditizio, in Banche e Banchieri, n.1/2000.

Anteprima della Tesi di Marcello Miali

Anteprima della tesi: La gestione del capitale come mezzo per la creazione di valore per gli azionisti, Pagina 12

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Marcello Miali Contatta »

Composta da 224 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4058 click dal 15/09/2004.

 

Consultata integralmente 12 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.