Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Concetti, similarità e teoria: verso il modello ibrido

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 Shimura era ancora citata in centinaia di saggi di ricerca matematica in cui si studiava che cosa sarebbe successo se essa fosse stata dimostrata» 4 . Questo esempio per dire come, se è così difficile mostrare la certezza di isomorfismi validi tra ‘mondi’ diversi nelle scienze esatte, possa esserlo a buon titolo anche per teorie che tentano di istituire parallelismi tra elementi (i concetti) sulla cui natura sappiamo ancora così poco. Mutuando dall’esempio appena fatto parlerei, per Teoria-Teoria, di congettura più che di analogia; possiamo congetturare che il mutamento concettuale individuale possa avere mutatis mutandis le stesse regole che soggiacciono al cambio di paradigma che vediamo nella storia della scienza e forse l’una cosa può gettare luce su dinamiche che appartengono all’altra, ma rendere sistematico questo legame può condurre a conclusioni sbagliate. Esiste un modello per Teoria-Teoria? Il Modello Ibrido, di cui si parla nel terzo capitolo, sembra configurarsi come una sorta di formalizzazione di Teoria-Teoria, sebbene gli studiosi non facciano menzione dell’uno quando parlano dell’altra. Il Modello Ibrido offre delle caratteristiche interessanti perché, in primo luogo, recupera la nozione di similarità riabilitandola, dopo che la ‘storia’ ne aveva negato lo statuto con Goodman (1972), al ruolo importante che le compete: l’induzione di principi che convergono verso l’aspetto teorico della nostra conoscenza. Il successo di questo modello è legato alla sua capacità di legare elementi ‘contingenti’ – le caratteristiche – ad elementi ‘teorici’ – le ‘definizioni’ e di mostrare come questi elementi, estremamente importanti, non siano ri(con)ducibili l’uno all’altro. 4 Ibid., p. 222.

Anteprima della Tesi di Luciano Celi

Anteprima della tesi: Concetti, similarità e teoria: verso il modello ibrido, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Filosofia

Autore: Luciano Celi Contatta »

Composta da 222 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1258 click dal 17/09/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.