Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La ''montagna del sole'': proposte per la destagionalizzazione e la valorizzazione turistica del promontorio del gargano

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 4. valore relativo ( D ), laddove, pur non sussistendo la presenza di un bene costitutivo, sussista la presenza di vincoli (diffusi) che ne individui una significatività; 5. valore normale ( E ), laddove non è direttamente dichiarabile un valore paesaggistico. Le aree e gli immobili compresi negli Ambiti Territoriali Estesi di valore eccezionale, rilevante, distinguibile e relativo, sono sottoposti a tutela diretta del P.U.T.T.; per questi valgono i seguenti obiettivi di tutela: - non possono essere oggetto di lavori comportanti modificazioni del loro stato fisico o del loro aspetto esteriore senza che per tali lavori sia stata rilasciata l'"autorizzazione paesaggistica"; - non possono essere oggetto di trasformazione (intervento) per effetto di pianificazione in assenza del "parere paesaggistico"; - non possono essere oggetto di interventi di rilevante trasformazione, senza che per gli stessi sia stata rilasciata la "attestazione di compatibilità paesaggistica". Gli indirizzi di tutela per le 5 aree sono: 1. negli ambiti di valore eccezionale A: conservazione e valorizzazione dell'assetto attuale, recupero delle situazioni compromesse attraverso la eliminazione dei detrattori; 2. negli ambiti di valore rilevante B: conservazione e valorizzazione attuale, recupero delle situazioni compromesse attraverso la eliminazione dei detrattori e/o mitigazione degli effetti negativi, massima cautela negli interventi di trasformazione del territorio; 3. negli ambiti di valore distinguibile C: salvaguardia e valorizzazione dell'assetto attuale se qualificato, trasformazione dell'assetto attuale, se compromesso, per il ripristino e l'ulteriore qualificazione, trasformazione dell'assetto attuale che sia compatibile con la qualificazione paesaggistica; 4. negli ambiti di valore relativo D: valorizzazione degli aspetti rilevanti con salvaguardia delle visuali panoramiche; 5. negli ambiti di valore normale E: valorizzazione delle peculiarità del sito. Gli A.T.D. riguardano: - l'assetto geologico, geomorfologico ed idrogeologico; - la copertura botanico-vegetazionale, colturale e la presenza faunistica; - la stratificazione storica della struttura insediativa. Per ciascuno di questi sottosistemi e delle relative componenti, le norme relative agli Ambiti Territoriali Distinti specificano:

Anteprima della Tesi di Marino Lopetuso

Anteprima della tesi: La ''montagna del sole'': proposte per la destagionalizzazione e la valorizzazione turistica del promontorio del gargano, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Architettura

Autore: Marino Lopetuso Contatta »

Composta da 293 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1989 click dal 21/09/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile solo in CD-ROM.