Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Agenti cognitivi incorporati. La prospettiva dei sistemi dinamici

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

5 In ciò che segue, si affermerà che un sistema di livello inferiore implementa un sistema di livello superiore quando le variabili del secondo sono in qualche modo ottenute dalle variabili del primo. Si noti che l’implementazione ci autorizza ad identificare il comportamento di un sistema con il comportamento dell’altro, anche se la stessa identità tra i sistemi stessi è destinata all’insuccesso. Spesso, il cambiamento in un sistema dipende da fattori esterni al sistema stesso (ad esempio, la forza di gravità), che si riferiscono ad esso come parametri. Qualche volta i cambiamenti di parametro dipendono a loro volta dal sistema stesso. Ad esempio, la posizione della luna dipende da, e insieme, influisce sulla posizione dei pianeti. Questo tipo di reciproca dipendenza diretta è noto come accoppiamento. Le variabili del sistema e i parametri accoppiati si possono considerare come costituenti un sistema più grande. Ciò evidenzia la semi arbitrarietà dei sistemi. Spetta sempre a noi designare un sistema di variabili concrete come il sistema che studieremo. La realtà stabilisce se quell’insieme è, di fatto, un sistema, e come si comporta. Tutti i sistemi nel senso corrente cambiano nel tempo. In generale, il tempo è un qualche insieme intrinsecamente ordinato o ordine, che serve a fornire l’ordine ad altre cose 4 . Il tempo reale dei sistemi concreti è l’insieme degli istanti nei quali le cose possono attualmente accadere, ordinato secondo la priorità temporale (prima e dopo). Gli eventi concreti sono accoppiati con istanti o periodi di tempo, perciò stanno in relazione temporale l’uno con l’altro. I sistemi astratti non sono situati affatto nel tempo reale e così devono prendere un altro insieme come loro insieme tempo; questo di solito è l’insieme degli interi positivi e dei numeri reali. 4 Un insieme X non vuoto è un ordine, o è ordinato, se esiste una relazione < tra i suoi elementi con la proprietà che per ciascuna coppia x,y ∈ X, si ha che x < y, oppure y < x, oppure x = y

Anteprima della Tesi di Alberto Vicario

Anteprima della tesi: Agenti cognitivi incorporati. La prospettiva dei sistemi dinamici, Pagina 5

Tesi di Laurea

Facoltà: Lettere e Filosofia

Autore: Alberto Vicario Contatta »

Composta da 141 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1266 click dal 23/09/2004.

 

Consultata integralmente 2 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.