Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il sistema monistico: profili comparatistici e di diritto comunitario

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

4 La ripartizione esposta esclude che gli azionisti possano imporre agli amministratori una determinata condotta da seguire nella gestione societaria, in quanto sono doveri propri degli amministratori quelli di preservare la società stessa, i suoi beni e la sua produttività, anche da eventuali interferenze degli azionisti stessi. In particolare, gli amministratori non sono tenuti a privilegiare l’interesse degli azionisti ad ottenere il massimo rendimento delle azioni possedute, in quanto devono valutare le prospettive della società nel lungo periodo ed eventualmente l’interesse di soggetti estranei alla società stessa ma che potrebbero essere pregiudicati dalla condotta posta in essere, con conseguente responsabilità dell’organo amministrativo. In conclusione gli amministratori hanno il dovere di proteggere la società e quindi gli azionisti, da eventuali pregiudizi.

Anteprima della Tesi di Diego Manzetti

Anteprima della tesi: Il sistema monistico: profili comparatistici e di diritto comunitario, Pagina 4

Tesi di Laurea

Facoltà: Giurisprudenza

Autore: Diego Manzetti Contatta »

Composta da 131 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4293 click dal 29/09/2004.

 

Consultata integralmente 17 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.