Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Teoria del capitale umano e offerta pubblica di istruzione

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

13 1.2.2. La formulazione di Becker Becker ha proposto la prima formalizzazione completa svincolata da obiettivi immediati di applicazione empirica. L’ipotesi fondamentale è che il mercato del lavoro e dei prodotti siano perfettamente concorrenziali. In accordo con il modello neoclassico, si assume che l’impresa massimizzi i profitti pagando a ciascun lavoratore un salario monetario pari al valore del prodotto marginale dell’ultimo lavoratore assunto: MP = w (2) dove MP = Pmg L p x = valore del prodotto marginale (ricavo marginale del lavoro); Pmg L = ωX / ωL = prodotto marginale fisico del lavoro; X = bene prodotto; p x = prezzo del bene prodotto; w = salario monetario (costo marginale del lavoro). Se si ipotizza che l’impresa impieghi personale per un periodo di tempo specifico e che attui programmi di formazione sul lavoro, l’equazione (2) non è più verificata in ogni momento e deve essere sostituita: durante il periodo di formazione, infatti, il lavoratore ha una produttività molto limitata e il valore del prodotto marginale è inferiore al salario monetario: MP < w; w è tenuto costante dall’impresa per finanziare la formazione nel primo periodo e per appropriarsi, in seguito, dei rendimenti dell’investimento in capitale umano effettuato.

Anteprima della Tesi di Carlo Mazzaschi

Anteprima della tesi: Teoria del capitale umano e offerta pubblica di istruzione, Pagina 13

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Carlo Mazzaschi Contatta »

Composta da 181 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 18434 click dal 12/10/2004.

 

Consultata integralmente 29 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.