Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

La valutazione della ricerca scientifica

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

III contemplano l'importanza della conoscenza e che erano capaci di fornire spiegazioni più esaurienti. Quindi, si sottolineano le diversità, nel ruolo e nelle caratteristiche dell'attività di ricerca, tra paesi economicamente sviluppati e paesi che stanno iniziando un percorso di sviluppo economico; si evidenzia altresì come, in particolare nel primo gruppo, sia particolarmente importante svolgere attività di ricerca d'avanguardia per conseguire soddisfacenti tassi di crescita. Infine, si descrive brevemente, attraverso l'uso di alcuni indicatori particolarmente significativi, la posizione dell'Italia nella ricerca, nell'istruzione, nell'innovazione e nelle produzioni tecnologicamente avanzate, fattori che da fonti autorevoli sono indicati come le fondamenta dello sviluppo economico futuro. Nel secondo capitolo si approfondisce l’analisi dell’attività di ricerca; una volta descritte le caratteristiche ed i problemi che tale attività pone, diviene più facile comprendere i metodi, le tecniche, le osservazioni e le diverse esperienze di valutazione descritte nei capitoli successivi. Dopo avere riportato una breve terminologia dell'attività di ricerca, terminologia utilizzata nel seguito del lavoro, si affronta il problema della produzione di ricerca dal punto di vista teorico, distinguendo tra le diverse tipologie di attività e di risultati. Quindi, si analizzano alcuni argomenti più specifici dell'attività di ricerca nelle imprese e nelle università o centri di ricerca statali, si rappresenta un quadro della situazione della ricerca in Italia attraverso la descrizione dell’attività svolta dai soggetti pubblici e privati che nel campo svolgono un ruolo di primo piano, nonché dei dati sull’entità delle risorse investite. Il terzo capitolo affronta il tema della valutazione della ricerca, attività finalizzata ad accrescerne efficienza ed efficacia, che si diffonde parallelamente alla valutazione di altri aspetti delle attività svolte dalle amministrazioni pubbliche. Prima di impostare un sistema di valutazione devono essere definiti gli ‘elementi preliminari’ alla valutazione (focus, obiettivi, criteri e organizzazione), elementi indispensabili a chiarirne le finalità e il contesto, a determinare le caratteristiche che dovrà avere per adempiere alla propria funzione. Il focus è definito dal tipo di ricerca oggetto della valutazione, dal livello- unità d’analisi e dall’intervallo temporale; gli obiettivi e i criteri di valutazione in parte sono dettati dal tipo di focus, in parte condizionano l’organizzazione del sistema di valutazione.

Anteprima della Tesi di Marco Seeber

Anteprima della tesi: La valutazione della ricerca scientifica, Pagina 3

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Marco Seeber Contatta »

Composta da 199 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 4348 click dal 05/10/2004.

 

Consultata integralmente 5 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.