Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Il project financing nel settore delle utilities

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

3 La risposta sta in quella che può essere individuata come la terza caratteristica del project financing, vale a dire l’esistenza di una serie di accordi attraverso i quali il rischio viene opportunamente allocato tra i diversi partecipanti all’operazione. In questo modo i rischi che gravano sulla project company vengono distribuiti tra i fornitori, i soci, i costructors, le compagnie di assicurazione e i clienti, riducendo gli stessi ad una misura accettabile per i finanziatori a titolo di credito, quali le banche. L’allocazione dei rischi del progetto tra i suoi partecipanti è dunque cruciale ai fini della realizzabilità dell’operazione. Ciò richiede innanzitutto la corretta individuazione dei rischi stessi che a seconda dello stato di avanzamento del progetto possono essere raggruppati in tre categorie: ξ Rischi connessi all’ingegnerizzazione e costruzione degli impianti ξ Rischi connessi con la fase di avviamento ξ Rischi relativi alla gestione operativa del progetto. La rilevanza assunta da ciascuno di tali rischi determina la configurazione degli accordi contrattuali che vengono stipulati dagli attori dell’operazione. In particolare dopo che una porzione del rischio complessivo è stata distribuita tra i vari partecipanti, sulla base dell’ammontare dei rischi che in via residuale vengono accollati agli sponsor è possibile ricondurre il project financing ad una delle seguenti forme: 1) non recourse project financing, 2) project financing with completion guarantee, 3) project financing with guarantee beyond completion. Se la rischiosità dell’iniziativa è contenuta la responsabilità degli sponsor può essere limitata alla quota di capitale conferito ricollegandoci alla prima forma di project financing. In questo caso al fine di circoscrivere il rischio assunto dai creditori, agli sponsor può essere richiesto il conferimento di una quota consistente di

Anteprima della Tesi di Nicola De Toro

Anteprima della tesi: Il project financing nel settore delle utilities, Pagina 8

Tesi di Laurea

Facoltà: Economia

Autore: Nicola De Toro Contatta »

Composta da 236 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 5310 click dal 12/10/2004.

 

Consultata integralmente 23 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.