Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Prove di incollaggio per legno lamellare di Robinia Pseudoacacia L. destinato all'impiego in ambiente esterno

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

11 Applicazione della colla Scorrimento e trasferimento Penetrazione e bagnamento Solidificazione Figura 1.1: Rappresentazione schematica dell’adesione mec- canica (da Tsoumis, 1991). L’adesivo entra dentro le cavità cellulari esposte alla superficie di incollaggio. n° 1: strato di colla n° 2: livello di penetrazione n° 3: bolla d’aria n° 4: cavità cellulari n° 5: cellula parenchimatica n° 6: fibre Figura 1.2: Movimenti dell’adesivo nell’incollaggio del legno (da Marra, 1992). Un requisito molto importante per un adesivo è la sua mobi- lità, ovvero la capacità di scorrere nel piano di incol- laggio, trasferire parte del prodotto nella superficie sulla quale non è direttamente applicato, penetrare nella porosità del legno in maniera controllata, “bagnare” in senso termodinamico la su- perficie del legno stabilendo l’adesione fisica ed infine solidificare per resistere alle tensioni applicate.

Anteprima della Tesi di Antonio Campani

Anteprima della tesi: Prove di incollaggio per legno lamellare di Robinia Pseudoacacia L. destinato all'impiego in ambiente esterno, Pagina 11

Tesi di Laurea

Facoltà: Agraria

Autore: Antonio Campani Contatta »

Composta da 353 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 7730 click dal 18/10/2004.

 

Consultata integralmente 4 volte.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.