Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca QUI 
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. OK

Progettazione VLSI di un coprocessore matematico per sistemi embedded

L'anteprima di questa tesi è scaricabile in PDF gratuitamente.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline.
L'iscrizione non comporta alcun costo. Mostra/Nascondi contenuto.

Capitolo 1 : Il Microprocessore LEON pag. 3 Figura 1.2 - Register window Strutturalmente il processore è costituito da 3 unità fondamentali (figura 1.1) : 1. unità intera (Integer Unit, IU ): contiene registri di uso generale (general pourpose) e controlla le operazioni del processore 2. unità floating-point (Floating Point Unit, FPU) 3. coprocessore (Coprocessor, CP): opzionale e dipendente dall’implementazione. Ognuna di queste unità utilizza i propri registri, tutti a 32 bit. FPU e CP sono connessi alla IU e ricevono da quest’ultima i segnali di controllo per il loro funzionamento. Il processore può essere in due modalità: utente (user mode) o supervisore (supervisor mode). In modalità supervisore può eseguire ogni istruzione, incluse quelle privilegiate mentre in modalità utente ogni tentativo di eseguire un’istruzione privilegiata causerà un’eccezione di tipo trap: l’istruzione non viene eseguita e si passa a quella immediatamente successiva. 1.3 Amba BUS Le varie unità funzionali che costituiscono il processore LEON sono interconnesse attraverso l’utilizzo di 2 bus: AMBA AHB (Advanced High performance Bus) e AMBA APB (Advanced Peripheral Bus). I 2 bus svolgono le seguenti funzioni:

Anteprima della Tesi di Giorgio Filippi

Anteprima della tesi: Progettazione VLSI di un coprocessore matematico per sistemi embedded, Pagina 7

Tesi di Laurea

Facoltà: Ingegneria

Autore: Giorgio Filippi Contatta »

Composta da 218 pagine.

 

Questa tesi ha raggiunto 1336 click dal 11/10/2004.

 

Consultata integralmente una volta.

Disponibile in PDF, la consultazione è esclusivamente in formato digitale.