Skip to content

Analisi economico-ambientale e modellizzazione del funzionemento di un sistema di trigenerazione per il raggiungimento dell'ottimo industriale: Il caso Dayco

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: Analisi economico-ambientale e modellizzazione del funzionemento di un sistema di trigenerazione per il raggiungimento dell'ottimo industriale: Il caso Dayco, Pagina 3
9 
1 Introduzione 
 
  La generazione combinata di diversi tipi di energia è diventata una delle applicazioni più diffuse per la 
produzione distribuita nell’ultimo decennio. I dimostrati vantaggi relativi alla cogenerazione, la rendono 
applicabile in impianti industriali su larga scala, nonché fruibile in applicazioni commerciali o addirittura 
residenziali[24]. Gli ultimi progressi rendono la tecnologia trigenerativa, che sfrutta come energia 
primaria un combustibile fossile per produrre elettricità e calore ad alta e bassa temperatura, sempre 
più vantaggiosa in termini economici, di affidabilità, efficienza e con un minor impatto ambientale 
rispetto ad una produzione centralizzata. 
La progettazione di un sistema di trigenerazione ha come scopo il dimensionamento e la determinazione 
delle variabili principali coinvolte nell’ottimizzazione multivariabile, che tenga in considerazione non solo 
aspetti di carattere economico, ma anche una riduzione a livello di impatto ambientale e al contempo 
un efficientamento del sistema di generazione di energia, generando così vantaggi competitivi. 
Infatti, ad oggi, nonostante i plurimi progressi scientifici, in direzione di un efficientamento per quel che 
riguarda la produzione di energia, la realtà industriale italiana fa registrare quest’ultima come una delle 
voci di spesa che gravano maggiormente sull’economia dell’azienda[25]. 
Un problema così sentito, da far nascere la figura dell’Energy Manager il quale ha tra gli obiettivi 
fondamentali l’individuazione delle azioni, degli interventi, delle procedure e quanto altro necessario 
per promuovere l'uso razionale dell'energia
1
. 
In tal senso il lavoro di tesi si rivolge ad un pubblico che cerchi un metodo affidabile e di semplice 
applicazione che abbia come scopo l’ottimizzazione di un cogeneratore per il soddisfacimento del 
fabbisogno energetico di uno stabilimento industriale, secondo delle variabili scelte arbitrariamente. 
Utilizzare un sistema simile si traduce in una convenienza che risiede non solo nella semplificazione di 
modelli che altrimenti richiederebbero studi accurati da parte del personale ( minori tempi tecnici per la 
formazione del capitale umano e la possibilità di inserimento di una figura anche non altamente formata 
in termini di approccio software.), ma e soprattutto in una convenienza in termini di fruibilità al “grande 
pubblico” inteso come aziende che potrebbero inserirlo come step base di controllo, nel loro Sistema di 
Gestione dell’Energia. Un sistema efficace ed efficiente, oltre che di semplice applicazione. 
Per comprendere appieno il perché si è deciso di affrontare tale argomento, si partirà con la definizione 
dello scenario energetico italiano, nel primo capitolo, dove verranno affrontati in dettaglio i problemi 
relativi alla fornitura energetica nel settore industriale e come si colloca l’energia da cogenerazione, 
verrà poi identificato il quadro normativo atto a regolamentare la produzione di energia nel settore 
industriale, in particolar modo quella da cogenerazione, infine verranno identificati nello specifico gli 
obiettivi della tesi. 
Il secondo capitolo sarà orientato ad un’accurata definizione dello stato dell’arte relativo alle attuali 
soluzioni impiantistiche principalmente utilizzate per le applicazioni industriali e le nuove soluzioni in 
fase di sviluppo, per chiudere poi con un’analisi delle tecniche di modellizzazione utilizzate. 
Il terzo capitolo, cuore della tesi, dove verrà ampiamente discussa la metodologia utilizzata, 
considerando i due scenari già citati nell’abstract (in presenza o in assenza di dati storici), che terminerà 
per ambedue le metodologie con una procedura di ottimizzazione secondo variabili scelte a monte del 
modello proposto. 
Il quarto capitolo vedrà il modello applicato in uno scenario, quale il sito industriale di Chieti, uno degli 
stabilimenti produttivi di Dayco. I risultati verranno analizzati e discussi nel capitolo quinto e aiuteranno 
a capire come applicare la metodologia, quali criticità e quali pregi convivono nel modello e inoltre in 
 
1
 D.L. 10/91, art.19, comma 3

Preview dalla tesi:

Analisi economico-ambientale e modellizzazione del funzionemento di un sistema di trigenerazione per il raggiungimento dell'ottimo industriale: Il caso Dayco

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Marco Ciancarini
  Tipo: Laurea II ciclo (magistrale o specialistica)
  Anno: 2019-20
  Università: Università degli Studi di Roma Tor Vergata
  Facoltà: Ingegneria
  Corso: Ingegneria energetica e nucleare
  Relatore: Vito Introna
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 135

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

Tesi correlate


Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi