Skip to content

El Público. Autoritratto autentico di un animo e dell’enigma di se stesso

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: El Público. Autoritratto autentico di un animo e dell’enigma di se stesso, Pagina 2
9 
 
dapprima i suoi interessi verterono sullo studio del pianoforte e della chitarra,3 
ben presto iniziò a sviluppare e coltivare la passione per la creazione poetica.  
       Il suo avvicinamento alla produzione letteraria venne favorito ed 
incentivato da due professori dell‟Università di Granada, Martín Domínguez 
Berrueta e Fernando de los Ríos, determinanti nella formazione dell‟artista. Fu, ad 
esempio, in seguito ad un viaggio-studio nella Vecchia Castiglia, organizzato dal 
professore Berrueta, che Lorca scrisse e pubblicò Impresiones y paisajes (1918), 
una raccolta di prose poetiche in cui, secondo uno stile ancora modernista e 
romantico, venivano evocate le terre della Castiglia con le proprie città quasi 
deserte ed i paesaggi dai colori accesi. In esse un posto di rilievo assunse la 
visione della città di Granada, tratteggiata con sottile psicologia ed intima 
adesione spirituale in quegli aspetti che la rendevano affascinante e nostalgica.4 
      Trasferitosi a Madrid (1919), seguendo il consiglio del maestro Fernando 
de los Ríos, proseguì i suoi studi presso la prestigiosa Residencia de Estudiantes, 
punta di diamante dell‟insegnamento liberale nonché centro culturale ed artistico 
più importante della Spagna del Novecento.5 
                                                          
3
 Ad occuparsi della sua formazione musicale fu Antonio Segura Mesa che, secondo le stesse 
parole del poeta,  lo iniziò allo studio sistematico della musica folcloristica tanto che divenne un 
eccellente interprete di centinaia di canzoni popolari spagnole. Inoltre la passione per la musica e 
la sua inequivocabile bravura sia nel comporre che nell‟eseguire brani di diversa levatura 
accompagnò il poeta per tutta la sua vita diventando una delle caratteristiche principali con cui 
viene  ricordato da critici e poeti. 
4
 Possiamo leggere in un passo tratto da Granada. Paraíso cerrado para muchos contenuto 
nell‟opera Impresiones y paisajes, Federico García Lorca, Obras Completas, op.cit, pp. 5-9: 
«Granada, quieta y fina, ceñida por sus sierras y definitivamente anclada, busca a sí misma sus 
horizontes, se recrea en sus pequeñas joyas y ofrece en su lenguaje diminutivo soso, su diminutivo 
sin ritmo [...] Diminutivo asustado como un pájaro, que abre secretas cámaras de sentimiento y 
revela el más definido matiz de la ciudad. [...] Granada es una ciudad de ocio, una ciudad para la 
contemplación y la fantasía, una ciudad donde el enamorado escribe mejor que en ninguna otra 
parte el nombre de su amor en el suelo. Las horas son allí más largas y sabrosas que en ninguna 
otra ciudad de España. Tiene crepúsculos complicados de luces costantemente inéditas que parece 
no terminarán nunca». «Granada, tranquilla e fine, cinta dalle sue montagne e in esse 
assolutamente ancorata, ricerca se stessa nei suoi orizzonti, si ricrea nelle sue piccole gioie ed offre 
nel suo linguaggio dal diminutivo insulso, diminutivo senza ritmo [...] Diminutivo spaventato 
come un uccello, che apre segrete stanze di sentimento e rivela la più precisa sfumatura della città 
[...] Granada è una città di ozio, una città fatta per la contemplazione e la fantasia, una città dove 
l‟innamorato scrive meglio che in qualsiasi altra parte il nome del suo amore per terra. Le ore sono 
lì più lunghe e piacevoli che in nessuna altra città della Spagna. Possiede crepuscoli complicati di 
luci costantemente inedite che sembrano non debbano finire mai». 
5
 La Residencia fu istituita nel 1910. Essa rappresentava il risultato delle idee innovatrici della 
Institución Libre de Enseñanza, fondata nel 1876 da Francisco Ginér de los Ríos, il quale pose alla 
base di questa i principi della filosofia di Krause (ovvero il Krausismo) quali la laicità, la libertà 
della scienza da qualsiasi condizionamento e soprattutto l‟attenzione verso il discente visto come 
parte attiva del processo educativo da stimolare e non come soggetto passivo da modellare. La 
Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Preview dalla tesi:

El Público. Autoritratto autentico di un animo e dell’enigma di se stesso

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Maria Costanza Cottone
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Palermo
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Lingue e culture moderne
  Relatore: Assunta Polizzi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 82

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

el público
federico garcia lorca
letteratura spagnola
renovacion teatral
surrealismo
teatro

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi