Skip to content

El Público. Autoritratto autentico di un animo e dell’enigma di se stesso

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: El Público. Autoritratto autentico di un animo e dell’enigma di se stesso, Pagina 3
10 
 
       La Resi fu la palestra perfetta per le grandi doti di Federico e fu così che, 
tra il 1919 e il 1926, entrò in contatto con le più importanti personalità artistiche 
ed intellettuali dell‟epoca. Sono note le amicizie che strinse soprattutto con 
Salvador Dalí, Luis Buñuel, Rafael Alberti, Vincente Aleixandre e il resto del 
gruppo della cosiddetta Generación del ‘27. Trascorrere la vita in quei luoghi gli 
conferì una nuova visione della “responsabilità dell‟artista” nei confronti della 
società e rafforzò il suo amore per la cultura, da quella classica a quella popolare 
spagnola.   
       E, dunque, se il periodo andaluso gli infuse l‟interesse e l‟amore per la 
tradizione popolare, Madrid gli trasmise l‟entusiasmo per le novità formali che 
provenivano dall‟estero. Gli anni „20 furono quelli delle Avanguardie artistiche 
europee ed il poeta non ne rimase certo estraneo, dato che in Spagna i principali 
interpreti delle stesse fecero parte della cittadella universitaria e si mossero 
nell‟entourage dei cenacoli letterari madrileni che Lorca si trovò a frequentare 
all‟epoca. Strinse rapporti con l‟ultraista Guillermo de Torre, il creazionista 
Huidobro, Gerardo Diego e Juan Larrea e si dedicò con più attenzione allo studio 
del Surrealismo6 stimolato dagli amici Dalí e Buñuel: fu in questo momento che 
iniziò a delinearsi nell‟opera di Federico una poesia più concreta e schietta. Egli 
sentì nel suo intimo una voglia di cambiamento formale, poiché nell‟epoca delle 
macchine, delle automobili e degli aeroplani, avrebbe potuto trovare validazione 
solo un‟arte asettica e libera da sentimentalismi. Gli anni nella capitale furono 
dunque anni di intenso lavoro letterario, in questo periodo portò in scena El 
maleficio de la mariposa (1920), rivelatosi però un insuccesso di pubblico e 
critica, portò a termine e pubblicò il Libro de poemas (1921),7 compose Suites ed 
elaborò altre pièces teatrali come Mariana Pineda e La zapatera prodigiosa. 
                                                                                                                                                               
Residencia ebbe quindi il compito di tradurre questi principi in un‟educazione che desse enfasi allo 
sviluppo individuale degli studenti creando un ambiente intellettuale e di convivenza stimolante.  
L‟obbiettivo che si prefiggeva era quello di completare l‟insegnamento universitario degli studenti 
dandogli la possibilità di ampliare i propri studi ufficiali, ricevere proficui orientamenti ed entrare 
in contatto con personaggi affermati nell‟ambito artistico, letterario e scientifico. Alberto Jiménez 
Fraud fu il preside della Residencia durante i suoi primi anni di vita; fece di essa un luogo aperto 
alla creazione, al libero pensiero, al dialogo interdisciplinare ed il centro di diffusione della 
modernità in Spagna. 
6 Si tratterà del rapporto di Lorca col surrealismo ed in generale con i movimenti d‟avanguardia  
nel capitolo II di questo lavoro. 
7 La pubblicazione della raccolta fu seguita e stimolata in modo particolare da Juan Ramón 
Jiménez, uno dei più  rappresentavi  poeti della Generación del ‘98. Mentore di tutti i giovani poeti 
Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Preview dalla tesi:

El Público. Autoritratto autentico di un animo e dell’enigma di se stesso

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Maria Costanza Cottone
  Tipo: Laurea liv.I
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Palermo
  Facoltà: Lettere e Filosofia
  Corso: Lingue e culture moderne
  Relatore: Assunta Polizzi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 82

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

el público
federico garcia lorca
letteratura spagnola
renovacion teatral
surrealismo
teatro

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi