Skip to content

Identità migranti di seconda generazione nell'Inghilterra contemporanea: letteratura e cinema

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: Identità migranti di seconda generazione nell'Inghilterra contemporanea: letteratura e cinema, Pagina 12
 15
concetto dà un’importanza tutta nuova alla fedeltà a se stessi: se non sono 
fedele a me stesso perdo lo scopo della mia vita, perdo ciò che essere uomo è 
per me.
15
 
 
L’identità moderna è, così, la visione che una persona ha di quello che è e delle proprie 
caratteristiche che lo definiscono come essere umano, è il risultato delle relazioni con gli 
altri e della negoziazione di ciò che essi vogliono vedere in noi, è la risposta a domande 
esistenziali per l’umanità quali chi siamo? e da dove veniamo?. Come il riconoscimento è 
importante, così il mancato riconoscimento o il misconoscimento di un’identità da parte di 
altre persone non passa inosservato ma può provocare nell’individuo o nel gruppo un 
danno reale, una reale distorsione. 
Nel presente, accanto a questi elementi emergono nuove questioni sul concetto di 
identità. Proprio in un mondo fatto di relazioni distanziate, di reti lunghe di processi 
economici, di pluriappartenenze deterritorializzate e indebolimento dei soggetti storico-
sociali, è inevitabile che sorgano situazioni contrapposte attorno alla definizione identitaria. 
Da una parte, infatti, la fine dell’agire collettivo determina una tendenza all’egologia, secondo 
cui ogni discorso parte dall’io. Dall’altra, la forte sensazione di instabilità che ne deriva 
viene compensata dal trionfo della moltitudine, cioè dalla forma dell’essere sociale spaesato di 
fronte al mondo
16
. 
Nell’epoca dello sradicamento, dei processi globali e dei luoghi sociali affievoliti e 
indistinti, il presente ossimorico fa sì che sia possibile contemplare contemporaneamente un 
sentire individuale che con le sue emozionalità diventa motore di una ricerca continua di senso 
in un percorso sociale fatto di comunicazioni, contrattazioni, scambi e competizioni, e un 
essere moltitudine che si configura come l’esperienza di essere in molti a “non sentirsi a casa 
propria”. L’intrinseca instabilità si traduce così in una costante ricerca di conferme a livello 
interpersonale e nella costruzione narrativa
17
 e dinamica del proprio sé. L’identità non si 
                                                 
15
 Taylor, C., Multiculturalism and the “Politics of Recognition”, Princeton University Press, 1992 (trad. it. 
Multiculturalismo, Anabasi, Milano, 1993, p. 48) 
16
 Sui temi di egologia e trionfo della moltitudine, cfr. Bonomi, A., Il trionfo della moltitudine. Forme e 
conflitti della società che viene, Bollati Boringhieri, Torino, 1996. 
17
 “A person’s identity is not to be found in behaviour, nor - important though this is - in the 
reactions of others, but in the capacity to keep a particular narrative going. The individual’s 
biography, if she is to maintain regular interaction with others in the day-to-day world, cannot be 
wholly fictive. It must continually integrate events which occur in the external world, and sort them 
into the ongoing ‘story’ about the self.”
 
(Giddens, A., Modernity and Self-Identity. Self and Society in the 
Late Modern Age, Polity Press, Cambridge, 1991, p. 54) 

Preview dalla tesi:

Identità migranti di seconda generazione nell'Inghilterra contemporanea: letteratura e cinema

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Gisella Famà
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2005-06
  Università: Libera Università di Lingue e Comunicazione (IULM)
  Facoltà: Scienze della Comunicazione e dello Spettacolo
  Corso: Televisione, Cinema e Produzione Multimediale
  Relatore: Mara Logaldo
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 189

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

asian british cinema
bend it like beckham
black british cinema
black british literature
east is east
hanif kureishi
hari kunzru
mark stein
my beautiful laundrette
paul gilroy
stuart hall
the buddha of suburbia
the impressionist
white teeth
zadie smith

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi