Skip to content

La novela picaresca spagnola e la narrativa ispanoamericana

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: La novela picaresca spagnola e la narrativa ispanoamericana, Pagina 4
  7
Novela picaresca ispanoamericana 
 
La picaresca trapiantata in America riprende molte caratteristiche del genere 
peninsulare, ma non si presenta come una continuazione della picaresca spagnola, né 
insedia in territorio ispanoamericano un vero e proprio genere; si ha piuttosto 
l’impressione che la formula del romanzo picaresco sia utilizzata di volta in volta dagli 
autori in modo indipendente, se pure, per i casi di Fernández de Lizardi e Payró,  il 
ripetuto uso di questa modalità letteraria configuri mondi creativi coerenti al loro 
interno. 
Nel selezionare il corpus ispanoamericano da analizzare, un primo indirizzo è 
venuto da un noto studio di M. Casas de Faunce intitolato La novela picaresca 
latinoamericana (1977), che studia diciannove testi in un ambito temporale che va dalla 
Colonia al 1962. Si tratta dell’unico volume, a parte un paio di precedenti tentativi
7
, che 
abbia tentato organicamente di sistematizzare la materia. Tuttavia, se pure la traccia è 
documentatissima (il libro è corredato di una bibliografia che conta, oltre ai testi, 189 
studi sulla picaresca e ben 425 opere generali), i criteri e il metodo d’analisi non 
soddisfano pienamente.  
I testi analizzati sono divisi in quattro capitoli:  
1) Antecedentes de la picaresca en Latinoamérica (El carnero di Rodríguez Freire, Los 
infortunios de Alonso Ramírez  di Sigüenza y Góngora e il Lazarillo de ciegos 
caminantes di Concolorcorvo); 
2) La novela picaresca en Latinoamérica: picaresca clásica (El Periquillo Sarniento e 
Don Catrín de la Fachenda di Fernández de Lizardi, Divertidas aventuras del nieto de 
Juan Moreira di Payró, El Lazarillo en América di Lasso de la Vega e Oficio de vivir di 
M. de Castro);  
3) La novela picaresca en sentido lato (El casamiento de Laucha  di Payró, Suetonio 
Pimienta di Marof e Quince Uñas y Casanova, aventureros di Zamora Plowes); 
4) La novela míticamente picaresca (El cristiano errante di Irisarri, Historia del 
Perínclito Epaminondas del Cauca di Hilarión de Altagumea, Chamijo e El falso Inca 
di Payró, Don Pablos en América di Bernardo Núñez, La vida inútil de Pito Pérez di 
Rubén Romero, Tata Lobo di Abreu Gómez e Aventuras de Perico Majada di Pereda 
Valdés).  
La categorizzazione è spiegata nella parte introduttiva in maniera non del tutto 
convincente. Fin dall’inizio, infatti, la studiosa ammette l’opportunità di dare una 
definizione di novela picaresca latinoamericana, ma poi resta nel vago, parlando di una 
picaresca di filiazione letteraria e di un’altra di indole sociale: «Ambas componen la 
fauna genérica de lo pícaro» (p. 9). Il género picaresco è definito attraverso la tematica: 
«aquella representación de una filosofía vital que se manifiesta en términos de una 
aparente aceptación del orden establecido, en beneficio propio, y que se burla o critica, 
a la vez, el convencionalismo social que permite hacerlo» (p. 10); subito dopo si parla di 
picaresca social contrapposta a picaresca literaria. Gli esempi della prima sono Lope 
de Ponce, Alonso de Contreras, Duque de Estrada e Torres Villarroel, in coesistenza con 
non meglio indicati pícaros de filiación quijotesca, «pícaros que vivieron moldes 
literarios similares a los del hidalgo manchego en el ámbito caballeresco, aunque, claro 
está, sus enfoques difieran». Invece, la picaresca literaria «es simplemente una 
categoria estética»  e comprende opere di tutti i tempi, rispetto alle quali l’apporto 
spagnolo consisterebbe nell’aver saputo cristallizzare elementi dispersi, «presentándolos 
en forma ventajosa a sus propósitos y fijando pautas. Es decir, populariza el género bajo 
                                                          
7
 Casas cita i libri di I. Pereda Valdés La novela picaresca y el pícaro en España y América, Montevideo, 
Organización Medina, 1950, e la tesi dottorale di M.B. Hogan Picaresque Literature in Spanish America, 
New York, Columbia University, 1958.  

Preview dalla tesi:

La novela picaresca spagnola e la narrativa ispanoamericana

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Barbara Fiorellino
  Tipo: Tesi di Dottorato
Dottorato in filologia romanza
Anno: 2005
Docente/Relatore: Norbert Von Prellwitz
Istituito da: Università degli Studi di Roma La Sapienza
Dipartimento: studi romanzi
  Lingua: Italiano
  Num. pagine: 162

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.

Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

carpentier
fernández de lizardi
guzmán
iniziazione
ispanoamericana
lazarillo
manuel rojas
narrativa
picaresca
sigüenza y góngora

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi