Skip to content

Sliding Autonomy for a Human Centered System in a Space Exploration Domain

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: Sliding Autonomy for a Human Centered System in a Space Exploration Domain, Pagina 3
1.2 Human-Robot Interaction (HRI) 3
There still are a number of open challenges before obtaining that result.
On one hand, giving the robots a high degree of autonomy provides him with
the ability to arrange variations in its surroundings. Developers typically
design its set of capabilities in order to allow him to make its own decisions
according to the specific situation it is facing. But on the other hand, new
researches aim at extending the robot capabilities through interactions with
one or more human operators. In this way, even if a robot is not capable
of accomplishing a complex job, a human can intervene, guiding him more
or less tightly in performing the right operations and hence in reaching the
goal. Many studies refer to this concept as sliding or adjustable autonomy,
and it is considered a promising way to realize ”social or sociable” systems.
1.2 Human-Robot Interaction (HRI)
The concept of human-robot interaction has only become possible in the
last decade, due to the progresses made in the field of robotics, in terms
of perception, reasoning and programming, that were the starting point for
the development of semi-autonomous system. Human-computer interaction
(HCI) is the term used to denote a computer application whose objects
and files are controlled through a software. HRI goes beyond the only tele-
operation, allowing the robot responding to extremely precise commands
from a human, about for example adjustment of a control arm, or supply-
ing the robot a path to follow. Fong , Thorpe and Bauer [51] notice that
HRI differs from HCI (Human-Computer Interaction) because it concerns
systems which have complex, dynamic control module, exhibit autonomy
and cognition, and operate in changing, real-world environments. There
have been identified some key issues to meet for the realization of HCI sys-
tems: there must be efficient ways for a human controller to interact with
semi-autonomous machines, whose interface and interaction depend on the
functions being performed. Kidd (1992) suggested that human-centered de-
sign of human-robot interaction needs to look beyond technology issues and
consider problems such as tasks allocation between the actors and safety.
This leads to the development of a system where both parties’ skills are
taken into account adding more sophisticated capabilities and robustness.
Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Preview dalla tesi:

Sliding Autonomy for a Human Centered System in a Space Exploration Domain

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Giancarlo Nuzzolo
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Torino
  Facoltà: Scienze Matematiche, Fisiche e Naturali
  Corso: Informatica
  Relatore: Pietro Torasso
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 119

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.

Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

activity
adjustable
agent
autonomous
autonomy
awareness
esa
execution
exploration
goal
hazardous
human centered
human robot cooperation
intelligent
monitor
nasa
planning
plexil
robot
sliding
space
supervisor
system
task

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi