Skip to content

Thermodinamic and Economic Analysis of Geothermal Heat Pumps for Civil Air-Conditioning

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: Thermodinamic and Economic Analysis of Geothermal Heat Pumps for Civil Air-Conditioning, Pagina 9
14 
 
1.1.2  Low-enthalpy geothermal energy 
The applications seen in the previous paragraph, are the classic ones and are related to 
the "high-enthalpy geothermy”, concerning the exploitation of volcanic or geological 
anomalies, that unfortunately isn’t possible for all the type of subsoil. Generally, the 
subsoil has a nearly constant temperature at 10 -100 meters of depth, which is called, 
omotermia area (from the Ancient Greek omòs = same, termos = heat). The temperature 
is calculated as the arithmetic mean of the outside-air temperature in a calendar year 
(it’s between 12 and 17 ° C in most Italian regions, regardless of rock disposition, 
geological structure and stratigraphy). This constancy depends on the ability of soil to 
absorb solar radiation, due to its high capacity of storage. The range of daily-
temperature variation is already reduced from its first centimetres of depth while the 
seasonal variation decreases after a few meters. It’s even possible for the normal subsoil 
to be exploited as heat reservoir for energetic purposes. It’s used to extract heat during 
the winter and to disperse it during the summer (to heat and to cool down buildings, 
and to produce hot water for sanitary or industrial purposes). There is still no standard 
terminology adopted by international scientists, so we generally refers to this 
technology using the terms "low-enthalpy geothermal energy”, just to differentiate it 
from the classic one using only underground temperatures above 40 ° C (Basta, 2007).  
The primary uses of low-enthalpy geothermal energy are:  
- air-conditioning for residential, industrial, public purposes etc.. 
- in agriculture; 
- water crop;  
- in industrial processes at controlled temperature.  
It’s preferable, in the present technique, to use vertical geothermal probes instead of  the 
horizontal ones because of the minor seasonal fluctuations in temperature and the 
reduced use of land. In free conditions (when the plant isn’t working), there is a zone of 
omotermia, at depths of about 10-20 m, where the temperature is constant and it depends
Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Preview dalla tesi:

Thermodinamic and Economic Analysis of Geothermal Heat Pumps for Civil Air-Conditioning

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

Traduttore: Marcello Macrì
  Tipo: Traduzione
  Anno: 2008-09
  Università: Università degli Studi di Napoli - Federico II
  Facoltà: Ingegneria
  Relatore: Adolfo Palombo
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 112

Questo documento è una traduzione dall'originale:

"Analisi termodinamica ed economica delle pompe di calore geotermiche per la climatizzazione degli edifici"

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.

Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

low-enthalpy geothermal
geothermal energy
geothermal probes

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi