Skip to content

Who am I if I am not a Footballer? 'Doing' Identity through the Sport Experience, an Anthropological Perspective

Gratis La preview di questa tesi è scaricabile gratuitamente in formato PDF.
Per scaricare il file PDF è necessario essere iscritto a Tesionline. L'iscrizione non comporta alcun costo: effettua il Login o Registrati.

Anteprima della tesi: Who am I if I am not a Footballer? 'Doing' Identity through the Sport Experience, an Anthropological Perspective, Pagina 2
 7
when I started my degree I did not want to stop, I was keen to carry on; in the end I had rediscovered 
'the pleasure' for the game. I became a player for Goldsmith College 1st Team and found the rest of 
the team highly committed to the game.  
   To play for Goldsmiths College became almost the equivalent of playing for a city-town like I 
did in my country: the results of each match became more and more 'socially' important, beside it 
was interesting to see how players would take the pre-match build-up and post match conversation so 
seriously. These would cover all sorts of things, from the importance of the match coming up, who 
deserved or not to play, a wide range of after-match commentary – from underscoring someone’s 
excellent performance, shape, strength, to hilarious comments on someones’ mediocre performance, 
mistakes, awkwardness -  so-called 'taking the piss' ! 
  However, what particularly struck me were the connection I would make between my previous 
semi-professional career and the amateur one I was engaging with: the passion, excitement, 
fascination for the game was exactly the same, good skills and physical strength would be highly 
regarded whenever one had the opportunity to do it. What did football mean to all of us? What was 
so unique about 'the practice' of football? How could a game create such an adrenalitic rush?
1 
 
 
     1.2  The Argument  
     When I started reviewing the literature on football I noticed the recurring themes of 
hooliganism, crowed behaviour/psychology, community-fan culture, masculine identity, appearing to 
be the only 'issues' relating to this sport. Only recently has a new academic focus explored themes of 
nationalism, xenophobia, and racism stemming from the football scenario. By contrast very little 
seems to be examined in relation to the actual 'practice/doing' of this wide-spread sporting activity, 
its phenomenological status; in other words what is peculiar to this game that creates so many 
followers, and so much passion. Hence in this paper I intent to bring to light some 'hidden facts' that 
could enlarge our view of why football has become so popular throughout the world (beyond the fact 
that it is embedded in national and international socio-political, economic matters) coming to be 
defined as the ‘new’ opium of the masses.   
                                                 
1
  One may argue that it is not only football that is so captivating and highly entertaining, therefore, in order to answer 
these questions the stance I take considers the ontological relevance of football, how football provides an ontological 
security for the practitioner, a ‘characteristic’ of any sport charged with highly emotional momentum.  In  other  words I 
intend to explore the game of football as representative of sport and/or team-sport in general, therefore by referring to 
football it is not my aim to make unique claims for it. I am aware that the sorts of analogies and associations one can 
make by looking at any form of sport that involves two teams and a crowd are manifold and might say much the same 
thing.  
Sitografia automatica

Non sei sicuro di avere citato tutte le fonti?
Evita il plagio! Grazie all'elenco dei link rilevati puoi controllare di aver fatto un buon lavoro

Preview dalla tesi:

Who am I if I am not a Footballer? 'Doing' Identity through the Sport Experience, an Anthropological Perspective

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

Informazioni tesi

  Autore: Danilo Di Emidio
  Tipo: Tesi estera
Anno: 2001
Docente/Relatore: Danilo Di Emidio
Conseguita presso: Goldsmiths College
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 41

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

anthropology
football-art
football-pitch
football-religion
game-play
habitus
identity
performance
phenomena
phenomenology

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi