Skip to content

Review of the literature related to the use and 
effectiveness of performing arts interventions for autistic children to improve social skills

Informazioni tesi

  Autore: Angela Tranfa
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2017-18
  Università: University of Kent
  Facoltà: Tizard Centre
  Corso: Positive Behaviour Support
  Relatore: Julie Beadle-Brown
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 35

There is a good amount of literature around the theme of drama-based interventions and their effectiveness on social skills improvement, but a review of this literature is missing. The present paper reviews the literature on the nature and the effectiveness of drama-based interventions in social skills improvement for autistic children aged between 6 and 18 years old. Both qualitative and quantitative studies were included and articles were searched both in English and Italian language. 7 databases were searched and 3 Italian Journals were hand-searched for the period going from January 2004 to September 2018. To identify emerging literature on the topic, theses and dissertations were included if written between 2016 and 2018. 36 articles were reviewed, and grouped according to the theatre techniques used, length and intensity of the intervention. Of these, peer-reviewed articles were also reviewed and grouped according to their methodology and outcome measures used. Articles were synthesised according to 6 identified positive outcomes domains: Theory of Mind; Self-confidence; Empathy, and dealing with emotions; Imagination and creativity; Social skills; Empowerment and stigma fighting. All articles identified sustained the theory that drama-based interventions enhance social skills in autistic children.

Informazioni tesi

  Autore: Angela Tranfa
  Tipo: Laurea liv.II (specialistica)
  Anno: 2017-18
  Università: University of Kent
  Facoltà: Tizard Centre
  Corso: Positive Behaviour Support
  Relatore: Julie Beadle-Brown
  Lingua: Inglese
  Num. pagine: 35

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista
Mostra/Nascondi contenuto.
1. Introduction According to some researchers wellbeing and quality of life can be defined as stable when people have the means needed to overcome their own psychological, physical and/or social challenges (Dodge et al., 2012). When these challenges are related to a lack of social skills or socialisation, as it often happens within autistic people (Goldstein et al., 2017), it may be hard to identify what resources we can provide them with, in order 1 for them to overcome them. In this global picture, it is important to highlight the importance not only of drama interventions as a tool to improve social skills, but also, to give agency to the children involved, in terms of enabling them to “initi- ate and lead the action as much as possible” (Beadle-Brown et al., 2017, p.3). The ‘Capability theory approach’ as well as the role of education to be able to give agency to children (Terzi, 2005, p.219), both support the idea that improving social skills could lead to an increase in inclusion and, therefore, an increase in opportunities (Terzi, 2005). This project is inspired by a number of articles identified on drama techniques and their effectiveness on autistic children. The general idea behind the research included in this study is that, since theatre plays such an important role in developing empathy and theory of mind (Verducci, 2000; Levy, 1997; Metcalf, 1931), theatre-based interventions could be used with children on the spectrum to improve skills related to these areas. A number of researches have demonstrated the importance of social cognitive skills in people’s everyday life (Trowsdale & Hayhow, 2013; Goldstein and Winner, 2012), and some research at European level on the- atre studies and performance started to meet cognitive sciences, resulting in international programmes and collaborations (Muscat and Schranz, 2007). Nevertheless, a lot can still be done in order to investigate the deep link between the arts and cognitive neuroscience (Goldstein et al., 2017; Falletti, Sofia &Jacono, 2017). Some work has been done to review the literature on school based drama interventions regarding health promotion (Joronen et al., 2008), and literacy outcomes (Anderson, et al., 2017), as well as to test efficacy of drama interventions when paired with scientific designs (Lerner and Mikami, 2012). Müller et al. (2017) re- search included a literature review on studies about teaching art techniques to students and its “collateral gains in social and emotional learning” (Müller et al., 2017, p. 156). Although Müller’s literature review includes many of the studies identified by this project under the US results section, no reference is made to UK based intervention studies or articles from other countries. A recent systematic review (Mpella, Evaggelinou, 2018) has investigated the role of theatrical play in promoting social skills in autistic students, identifying twelve English studies in the school settings. Findings indicated benefits on social skills improvement, and all studies agreed on the aspect of training for teachers implementing theatre programmes in schools. Although reviewing the literature on the effectiveness of theatre-based interventions in improving social skills in autistic children is the main aim of this study, it is important to have a clearer understanding of the This study will take into account the terms “autistic” and “people on the autism spectrum” as these have been considered preferred 1 terms to describe autism from the UK autism community (Kenny et al., 2016). - - 5

CONSULTA INTEGRALMENTE QUESTA TESI

La consultazione è esclusivamente in formato digitale .PDF

Acquista

FAQ

Per consultare la tesi è necessario essere registrati e acquistare la consultazione integrale del file, al costo di 29,89€.
Il pagamento può essere effettuato tramite carta di credito/carta prepagata, PayPal, bonifico bancario.
Confermato il pagamento si potrà consultare i file esclusivamente in formato .PDF accedendo alla propria Home Personale. Si potrà quindi procedere a salvare o stampare il file.
Maggiori informazioni
Ingiustamente snobbata durante le ricerche bibliografiche, una tesi di laurea si rivela decisamente utile:
  • perché affronta un singolo argomento in modo sintetico e specifico come altri testi non fanno;
  • perché è un lavoro originale che si basa su una ricerca bibliografica accurata;
  • perché, a differenza di altri materiali che puoi reperire online, una tesi di laurea è stata verificata da un docente universitario e dalla commissione in sede d'esame. La nostra redazione inoltre controlla prima della pubblicazione la completezza dei materiali e, dal 2009, anche l'originalità della tesi attraverso il software antiplagio Compilatio.net.
  • L'utilizzo della consultazione integrale della tesi da parte dell'Utente che ne acquista il diritto è da considerarsi esclusivamente privato.
  • Nel caso in cui l'Utente volesse pubblicare o citare una tesi presente nel database del sito www.tesionline.it deve ottenere autorizzazione scritta dall'Autore della tesi stessa, il quale è unico detentore dei diritti.
  • L'Utente è l'unico ed esclusivo responsabile del materiale di cui acquista il diritto alla consultazione. Si impegna a non divulgare a mezzo stampa, editoria in genere, televisione, radio, Internet e/o qualsiasi altro mezzo divulgativo esistente o che venisse inventato, il contenuto della tesi che consulta o stralci della medesima. Verrà perseguito legalmente nel caso di riproduzione totale e/o parziale su qualsiasi mezzo e/o su qualsiasi supporto, nel caso di divulgazione nonché nel caso di ricavo economico derivante dallo sfruttamento del diritto acquisito.
  • L'Utente è a conoscenza che l'importo da lui pagato per la consultazione integrale della tesi prescelta è ripartito, a partire dalla seconda consultazione assoluta nell'anno in corso, al 50% tra l'Autore/i della tesi e Tesionline Srl, la società titolare del sito www.tesionline.it.
L'obiettivo di Tesionline è quello di rendere accessibile a una platea il più possibile vasta il patrimonio di cultura e conoscenza contenuto nelle tesi.
Per raggiungerlo, è fondamentale superare la barriera rappresentata dalla lingua. Ecco perché cerchiamo persone disponibili ad effettuare la traduzione delle tesi pubblicate nel nostro sito.
Per tradurre questa tesi clicca qui »
Scopri come funziona »

DUBBI? Contattaci

Contatta la redazione a
[email protected]

Ci trovi su Skype (redazione_tesi)
dalle 9:00 alle 13:00

Oppure vieni a trovarci su

Parole chiave

teatro
performing arts
autismo
theatre
arti performative
applied behaviour analysis
aba
social skills
pbs
autistic children

Non hai trovato quello che cercavi?


Abbiamo più di 45.000 Tesi di Laurea: cerca nel nostro database

Oppure consulta la sezione dedicata ad appunti universitari selezionati e pubblicati dalla nostra redazione

Ottimizza la tua ricerca:

  • individua con precisione le parole chiave specifiche della tua ricerca
  • elimina i termini non significativi (aggettivi, articoli, avverbi...)
  • se non hai risultati amplia la ricerca con termini via via più generici (ad esempio da "anziano oncologico" a "paziente oncologico")
  • utilizza la ricerca avanzata
  • utilizza gli operatori booleani (and, or, "")

Idee per la tesi?

Scopri le migliori tesi scelte da noi sugli argomenti recenti


Come si scrive una tesi di laurea?


A quale cattedra chiedere la tesi? Quale sarà il docente più disponibile? Quale l'argomento più interessante per me? ...e quale quello più interessante per il mondo del lavoro?

Scarica gratuitamente la nostra guida "Come si scrive una tesi di laurea" e iscriviti alla newsletter per ricevere consigli e materiale utile.


La tesi l'ho già scritta,
ora cosa ne faccio?


La tua tesi ti ha aiutato ad ottenere quel sudato titolo di studio, ma può darti molto di più: ti differenzia dai tuoi colleghi universitari, mostra i tuoi interessi ed è un lavoro di ricerca unico, che può essere utile anche ad altri.

Il nostro consiglio è di non sprecare tutto questo lavoro:

È ora di pubblicare la tesi