Skip to content

Le istituzioni della società e gli obblighi morali connessi

Le famiglie, le professioni i sindacati, le società, le chiese, gli stati, sono tutte istituzioni. Ciascuna ha degli obblighi di ruolo socialmente definiti. Inoltre, le società, come la maggior parte delle altre istituzioni, hanno obblighi di ruolo specificati dalla loro missione, dalle loro politiche e procedure. Queste aiutano a chiarire, classificare e specificare gli obblighi verso i vari stakeholder, incluso  quello verso la comunità in cui operano. I ruoli delle società sono legati alla loro funzione, alla loro missione e ai loro obiettivi. Come con gli individui, riteniamo le società moralmente responsabili per  l'adempimento delle loro responsabilità di ruolo. Quando si scopri qualche anno fa che la casa produttrice di alimenti per l'infanzia, la Beech-Nut, produceva succo di frutta di mela che conteneva quasi niente del succo di mela, furono ritenuti responsabili per tale svista. Allo stesso modo, la Union Carbide è stata ritenuta responsabile per il disastro a Bhopal poiché, si è sostenuto, che tra le aspettative riguardanti le loro responsabilità di ruolo come produttori di prodotti chimici pericolosi erano state istituite delle misure di sicurezza cha avrebbero impedito che accadesse un simile incidente.
Possiamo valutare le organizzazioni e le istituzioni, i loro ruoli, e i loro scopi servono presumibilmente per consentirci di valutare le persone. Come David Luban ha accuratamente argomentato, possiamo e dovremmo usare quegli stessi strumenti della morale comune per giudicare le organizzazioni e le istituzioni. Questi includono i ricorsi a quelle regole o precetti che molti di noi, rafforzando il nostro ruolo e giudicando gli altri, considererebbero delle norme che disciplinano come noi e altri dovrebbero comportarsi, come il rispetto egualitario delle persone, il non fare del male, il rispetto dei diritti e della correttezza, onorando i contratti, e il rispetto per la proprietà, comunque particolarmente determinata. Secondo Luban, possiamo valutare ogni ruolo, i rispettivi obblighi, e la missione di un'organizzazione, come pure qualsiasi azione sembra richiesta da ruolo, doveri e organizzazione. A ogni passo valutiamo il ruolo, gli obblighi di ruolo e l'organizzazione/istituzione sia in termini di cosa porta a giustificare quell'istituzione, quel ruolo, quel'obbligo o quell'azione,  sia in secondo luogo cosa può essere giustificato dall'organizzazione, dal ruolo, dall'obbligo e dall'azione. Per esempio, mentre sembra si parli della missione aziendale della Beech-Nut, noi valutiamo l'intrerpretazione degli obblighi di ruolo della Beech-Nut. Nel caso della H.B.Fuller noi valutiamo le conseguenze della sua esecuzione delle proprie responsabilità di ruolo.
di Valentina Marchiò
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.