Skip to content

IFRS 2 -Definizioni

* Strumento di capitale: contratto che rappresenta una quota ideale di partecipazione residua nell’attività dell’entità dopo averne estinto tutte le passività : è uno strumento che rappresenta una quota del netto. La quota residua nell’attività dell’entità dopo aver estinto tutte le passività è il PN. * Una operazione con pagamento basato su azioni è l’operazione in cui l'entità riceve beni o servizi come corrispettivo degli strumenti rappresentativi di capitale dell'entità (incluse le azioni o le opzioni su azioni) : operazione in cui il prezzo è regolato per cassa o con strumenti rappresentativi di capitale, ma comunque un prezzo regolato in base all’azione.
* Data di assegnazione: la data in cui l'entità e un terzo concordano di stipulare un accordo di pagamento basato su azioni, nel momento in cui l'entità e la controparte hanno reciprocamente compreso i termini e le condizioni dell'accordo : terzo e dipendente concordano con la società che esiste questa operazione che sarà remunerata con stock options/strumenti rappresentativi di capitale.
* Opzione su azioni: un contratto che offre al titolare il diritto, ma non l'obbligo, di sottoscrivere le azioni della entità ad un prezzo determinato o determinabile per un periodo di tempo specificato : stock grant (a fronte della tua azione ti darò delle azioni della società), per acquisire azioni ad un prezzo concordato, che sia chiama prezzo d’esercizio (prezzo favorevole): diritto di acquisire le azioni della società ad un prezzo concordato, solitamente inferiore al prezzo di mercato (per far sì che il diritto abbia un valore). Il diritto è un valore che può anche essere negoziato, le opzioni hanno un loro mercato; le stock options hanno invece dei limiti di negoziazione.
Opzione = diritto che mi fa comprare delle azioni a un certo prezzo.
* Periodo di maturazione: il periodo in cui devono essere soddisfatte tutte le condizioni di maturazione specificate in un accordo di pagamento basato su azioni.
* Maturare (to vest – vesting condition = condizione di maturazione; si parla di operazione vestita): acquisire la titolarità di un diritto. In un accordo di pagamento basato su azioni, il diritto di una controparte a ricevere disponibilità liquide, altre attività, o strumenti rappresentativi di capitale della entità, matura dopo che siano state soddisfatte determinate condizioni di maturazione.
* Condizioni di maturazione: le condizioni che devono essere soddisfatte affinché la controparte acquisisca un diritto a ricevere disponibilità liquide, altre attività o strumenti rappresentativi di capitale, in base a un accordo di pagamento basato su azioni. Le condizioni di maturazione comprendono le condizioni di servizio, in base alle quali un terzo deve completare un determinato periodo di servizio, e le condizioni di risultato, per cui è necessario raggiungere determinati obiettivi (come un certo aumento degli utili della entità in un determinato periodo di tempo).
A talune condizioni il prezzo d’esercizio può essere anche zero, se vengono rispettate le condizioni.
Il prezzo d’esercizio : può essere la media ponderata dei prezzi delle azioni su un certo periodo.
Esempio: concessione ad un dipendente a comprare tra 5 anni le azioni della mia società al prezzo di oggi : in questo modo è un invito al dipendente a lavorare il più possibile per questa società in modo da incrementare il differenziale tra prezzo d’esercizio e prezzo di mercato dell’azione tra 5 anni; così sarà ancora più conveniente esercitare la stock option.
* Una condizione di maturazione può essere rappresentata da una condizione di mercato (esogene, non pienamente sotto il controllo della società o del manager) relativa al prezzo di mercato degli strumenti di capitale; oppure può essere una condizione di maturazione interna, non legata ai fattori di mercato.
di Valentina Minerva
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.