Skip to content

Le partecipazioni rilevanti al 2010

Con decreto del Ministro dell'Economia e delle Finanze del 30 novembre 2010, pubblicato nella G.U. n. 293 del 16 dicembre 2010, è stata disposta una permuta di azioni che prevede, tra l'altro, il trasferimento a CDP S.p.A. di n 655.891.140 azioni ordinarie Eni S.p.A. detenute dal Ministero dell'Economie e Finanze. Secondo quanto previsto dal suddetto Decreto, l'indicato trasferimento delle azioni è stato referenziato il 21 dicembre 2010. Il ministero mantiene il controllo in forza della partecipazione detenuta dalla CDP S.p.A. controllata al 70% dallo stesso Ministero.

(*) La Banca IMI (Gruppo Intesa San Paolo) ha comunicato la riduzione del possesso azionario al di sotto del 2% in data 28 settembre 2010.La BNP Paribas S.A. (Gruppo BNP Paribas) ha comunicato la riduzione del possesso azionario al di sotto del 2% in data 20/10/2010.

di Gennaro Civero
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.