Skip to content

Disturbi della funzione motoria reticolo-ruminale

Ci sono due sequenze di contrazioni reticolo-ruminali che funzionano indipendentemente l’una dall’altra: il ciclo primario(contrazione bifasica del reticolo seguita da una contrazione dei sacchi ruminali,in questo caso rimescolano il contenuto ruminale influenzandone le fermentazioni) e il ciclo secondario(non coinvolge il reticolo, le contrazioni iniziano dal cieco e si propaga nel sacco ruminale): 1) METEORISMO (il m schiumoso primario è causato dalla formazione di schiuma imprigionando nel rumine i gas, favorito da sostanze schiumogene, da pascoli di leguminose in primavera e autunno, forti dosi di cereali durante l’anno, già dopo 15’ dall’assunzione dell’alimento si evidenza un aumento del volume a livello della fossa sinistra, dura 3-4 ore;
il m gassoso secondario è legato ad altre condizioni patologiche o alla presenza di corpi estranei)
2) RETICOLITE/RUMINITE (causata da reticolo peritonite da corpo estraneo o da parte di sostanze tossiche)
3) PARACHERATOSI RUMINALE (causata un’alimentazione ricca di concentrati che aumenta la proporzione di proprionato e butirrato a discapito dell’acetato con diminuzione del ph)
4) INDIGESTIONE VAGALE (o sindrome di Hoflund comprende una serie di disturbi motori che impediscono il passaggio delle ingesta dal reticolo-rumine o dall’abomaso, vengono distinti due livelli: stenosi funzionale anteriore (blocco ingesta nel ret-rum e niente trasporto all’omaso, può dare a atonia ret-rum o motilità rum; in questo caso diminuisce il volume fecale, aumenta la disidratazione in quanto l’animale non riesce ad assimilare i liquidi) stenosi funzionale posteriore (insufficiente passaggio pilorico, può essere continua o
intermittente;in questo caso produce un accumulo nell’abomaso e omaso e al passaggio del materiale verso il rumine provoca un aumento dei cloruri, causata anche da un grosso feto
durante la gravidanza)
di Denis Squizzato

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.