Skip to content

Impresa: "Un’attività di produzione o di scambio di beni o di servizi…"

Primo elemento dell’impresa è lo svolgimento di una attività, non quindi di un singolo atto e neppure di più atti non coordinati fra loro, ma di una serie di atti tra loro collegati da un fine unitario che è rappresentato “dalla produzione o dallo scambio di beni o di servizi”.
L’art. 2082 c.c. non richiede espressamente che l’attività produttiva sia rivolta al mercato e, perciò, si discute se possa essere considerato giuridicamente imprenditore chi svolge una determinata attività per autoconsumo: la c.d. impresa per conto proprio.
La risposta negativa è prevalente e parrebbe quasi scontata.
Tuttavia, appare preferibile ritenere che per l’acquisto della qualità di imprenditore sia sufficiente l’oggettiva riconoscibilità della possibile destinazione al mercato dei beni prodotti, indipendentemente dalle intenzioni del soggetto e dell’effettiva sorte che i beni avranno.
di Stefano Civitelli
Valuta questo appunto:

Continua a leggere:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo riassunto in versione integrale.