Skip to content

Il bilancio consolidato: quadro normativo

Il quadro normativo si distingue a seconda che i gruppi siano quotati o meno.
GRUPPI NON QUOTATI (che non intendono optare per gli IAS-IFRS)
FONTI GIURIDICHE : D.Lgs n. 127/1991 (recepimento VII dir CEE)
PRINCIPI CONTABILI NAZIONALI:
- CNDC n. 17, Bilancio consolidato
- CNDC n. 20, Titoli e partecipazioni
- CNDC n. 21, Il metodo del patrimonio netto
- Documenti OIC
GRUPPI QUOTATATI

PRINCIPI CONTABILI INTERNAZIONALI IAS-IFRS
-  IAS 27, Bilancio consolidato e partecipazioni in imprese controllate
-  IAS 28, Partecipazioni in imprese collegate
-  IAS 31, Partecipazioni in joint venture
-  IFRS 3, Aggregazioni aziendali
Guardiamo il profilo giuridico solo per i gruppi non quotati, quindi guardiamo l’orientamento nazionale.
Si vuole creare un sistema informativo allargato, composto da:
- Bilancio consolidato predisposto dalla controllante
- Bilancio di esercizio delle singole imprese incluse nell’area di consolidamento
- Bilanci consolidati di sottogruppo
Il bilancio consolidato non è un documento sostitutivo, bensì complementare rispetto al bilancio di esercizio delle imprese del gruppo, con obiettivi propri e distinti.
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

International Accounting -corso progredito

Appunti di International Accounting che approfondiscono quelli relativi al corso base. Più nel dettaglio viene presa in considerazione la descrizione puntuale con numerosi esempi dei capisaldi della materia, in particolare IAS e IFSR.