Skip to content

International Accounting -corso progredito:

Appunti di International Accounting che approfondiscono quelli relativi al corso base. Più nel dettaglio viene presa in considerazione la descrizione puntuale con numerosi esempi dei capisaldi della materia, in particolare IAS e IFSR.

Indice dei contenuti:

1. IAS 2 – Rimanenze di magazzino 2. Definizione e rilevazione delle rimanenze 3. Costo delle rimanenze 4. Criteri di determinazione del costo delle rimanenze 5. Valore netto di realizzo 6. Esercizi relativi alla determinazione del costo di acquisto 7. IAS 11 – commesse a lungo termine 8. Definizione e tipi di commesse a lungo termine 9. Costi di una commessa 10. Stime, perdite attese, rilevazioni delle commesse a lungo termine 11. Esercizio relativo al metodo della percentuale di completamento 12. IAS 18 – Ricavi 13. SIC 31 – scambio prestazioni pubblicitarie 14. Esempio - stadio di completamento 15. Customer loyalty programme - IFRIC 13 16. D21 – agreement for the construction of real estate 17. Bilancio Fiat - Riconoscimento dei ricavi 18. Bilancio Mediaset - Riconoscimento dei ricavi 19. Bilancio Tiscali – Riconoscimento dei ricavi 20. IAS 36 – Impairment di attività – criticità applicative nel bilancio consolidato e separato 21. Fonti informative dello Ias 36 22. Determinazione del valore recuperabile: fair value 23. Determinazione del valore recuperabile: valore d’uso 24. Asset e cash – generating units 25. Definizione di goodwill 26. Interim financial statement & impairment - IFRIC 10 27. IAS 36 – Criticità di applicazione 28. Il Carrying Value 29. Il tasso di attualizzazione 30. Il tasso di attualizzazione WACC 31. Definizione di valore d’uso delle attività 32. Stima del flusso di cassa 33. Modalità di proiezione dei flussi di cassa 34. Definizione di flusso di cassa 35. Definizione di flusso di cassa terminale 36. Partecipazioni – impairment nel bilancio separato 37. IAS 36 – impairment of asset nel bilancio separato 38. Documento 06-02-09 – CONSOB, ISVAP, BANCA D’ITALIA 39. Introduzione alla DD – transaction services 40. Obiettivi di una due diligence finanziaria 41. A cosa serve la DD finanziaria e perché 42. La fonte delle informazioni della società 43. Analisi di un documento societario 44. Analisi del P&L - teoria 45. Gli obiettivi dell’analisi delle performance 46. Gli obiettivi dell’analisi delle performance 47. Esempio di analisi dell’evoluzione delle vendite. 48. Calcolo del margine 49. Analisi dell'EBITDA 50. Obiettivo della normalizzazione 51. Overview: Presentazione dei dati consolidati 52. Working Capital 53. Indebitamento netto – ruolo nella determinazione del prezzo 54. Provisions - Obiettivi 55. Other non operating assets and liabilities - Obiettivi 56. Cash flow: definizione e obiettivi 57. Processo di formazione di uno IAS - Lo IAS 37 58. Definizioni relative allo IAS 37 59. Obbligazione implicita o obbligazione legale 60. Rilevazione per l'accantonamento di fondo 61. Stima del fondo ai fini del bilancio 62. Caratteristiche degli indennizzi compensativi 63. Rettifiche ed utilizzi di fondi 64. Applicazioni: perdite operative future 65. Applicazioni: ristrutturazioni aziendali 66. Informativa di bilancio 67. Passività potenziali – contingent liability 68. Attività potenziale dell'impresa: definizione 69. Casi pratici - esempi dentro il principio degli IAs 70. Esempio IAS 37.39 – ponderazione delle incertezze 71. Esempio di ponderazione delle incertezze: Bilancio Pirelli Re 72. Esempio di ponderazione delle incertezze: bilancio della società Risanamento 73. IAS 38 – attività immateriali: ambito di applicazione 74. Definizione di attività immateriale 75. Esempi di attività immateriali 76. Rilevazione e valutazione iniziali delle attività immateriali 77. Possibili acquisizioni di attività immateriali 78. Capitalizzazione dei costi di sviluppo 79. Revaluation Model 80. Metodo del costo: ammortamenti 81. Revisione della vita utile e del metodo di ammortamento 82. Requisiti di informativa per le attività immateriali 83. IAS 16 – immobili, impianti e macchinari 84. Rilevazione di un elemento delle attività materiali e criticità 85. Valutazione al momento della rilevazione di un elemento delle attività materiali 86. Valutazione successiva alla rilevazione di un elemento delle attività materiali 87. Valutazione successiva alla determinazione: determinazione del valore equo e ammortamento 88. Informativa di bilancio 89. Esempi e Casi Pratici di informativa di bilancio 90. Esempi di informativa 91. IAS 12 – Imposte sul redditi 92. Valori ai fini fiscali: attività 93. Valori ai fini fiscali: passività 94. Definizione di imposte differite 95. Definizione di differenze temporanee 96. Rilevazione delle imposte differite: passività e attività 97. Probability test nella pianificazione fiscale 98. Riesame delle attività fiscali differite 99. Rilevazione delle imposte differite 100. Valutazione delle imposte differite 101. Compensazioni di attività e passività fiscali 102. IFRS 2 - Pagamenti basati su azioni: applicazioni 103. IFRS 2 -Definizioni 104. Operazioni regolate con strumenti rappresentativi di capitale – rilevazione 105. Operazioni regolate con strumenti rappresentativi di capitale – valore intrinseco 106. Operazioni regolate con strumenti rappresentativi di capitale – modifiche 107. Operazioni regolate per cassa o con disponibilità liquide alternative 108. Scritture di chiusura del piano 109. Esempio di scrittura del piano - Bilancio Campari 2009 110. International financial reporting standard per le PMI 111. Autorità dell’IFRS per le PMI 112. Concetti e principi pervasivi delle informazioni di bilancio 113. Principali differenze tra IFRS E IFRS PMI 114. Differenze tra gli IAS

 

Dettagli appunto:

Per approfondire questo argomento:

Altri appunti correlati:

Valuta questo appunto:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

International accounting

Sintetici appunti della materia, nei quali si delineano i punti chiave dell'esame relativo alla redazione del bilancio consolidato. Numerosi esempi esplicativi ed esercitazioni che specificano il tema.