Skip to content

Struttura del bilancio consolidato

DOCUMENTI OBBLIGATORI
-  Stato patrimoniale consolidato
-  Conto economico consolidato
-  Nota integrativa

RELAZIONE ACCOMPAGNATORIA
relazione sulla gestione

DOCUMENTI NON OBBLIGATORI
E' possibile inserire altri documenti non obbligatori quali:
- RENDICONTO FINANZIARIO DI GRUPPO : cause di variazione nella liquidità di gruppo
- PROSPETTO DI VARIAZIONE DEL PATRIMONIO NETTO DI GRUPPO : riconciliazione tra i valori del patrimonio netto finale di gruppo di due esercizi consecutivi
- PROSPETTO DI COLLEGAMENTO TRA IL PATRIMONIO NETTO DELLA CAPOGRUPPO ED IL PATRIMONIO NETTO DI GRUPPO : riconciliazione tra il patrimonio netto della capogruppo ed il patrimonio netto consolidato.
I primi due sono analoghi al bilancio consolidato, l’ultimo vale solo per i gruppi.

GRANDEZZE DI RIFERIMENTO
Le grandezze di riferimento più importanti, che differenziano il consolidato dal bilancio d’esercizio sono:
- CAPITALE INVESTITO DI GRUPPO = totale dell’attivo
- PATRIMONIO NETTO DI GRUPPO : è la somma dei mezzi propri all’interno del gruppo. Per chiarezza informativa il patrimonio netto di gruppo si distingue i due fattori molto importanti:
* Patrimonio netto della capogruppo. Se abbiamo un gruppo con due imprese e la madre controlla al 100% la figlia, la proprietà corrisponde con il patrimonio della madre.
* Patrimonio netto di pertinenza dei terzi (minoranze). Ad esempio se interviene una banca, il patrimonio è dato dal patrimonio della capogruppo più i soldi messi dalla banca.
Questo patrimonio viene anche chiamato Capitale riserve di terzi.
- REDDITO DI GRUPPO
* Quota di pertinenza della capogruppo
* Quota di pertinenza dei terzi (minoranze)
Valuta questi appunti:

Continua a leggere:

Dettagli appunto:

Altri appunti correlati:

Per approfondire questo argomento, consulta le Tesi:

Puoi scaricare gratuitamente questo appunto in versione integrale.

Forse potrebbe interessarti:

International Accounting -corso progredito

Appunti di International Accounting che approfondiscono quelli relativi al corso base. Più nel dettaglio viene presa in considerazione la descrizione puntuale con numerosi esempi dei capisaldi della materia, in particolare IAS e IFSR.